Archivi tag: il corrierenews

Andrea Sannino live all’Opera Music Hall

Grande successo per Andrea Sannino, noto cantante partenopeo, che ha illuminato il pubblico dell’evento di Natale, organizzato dallo staff dell’Opera Music Hall di Pozzuoli.

Un bagno di folla ha salutato il cantante, che ha dato vita ad una performance incredibile.

Ad impreziosire la serata ci ha pensato il DJ set di CAIANO e la performance di LEE RUSH con il suo show.

Il cantante, 34 anni originario di Ercolano, è reduce dal successo di “Abbracciame”, canzone che la punta di diamante del Napoli, Dries Mertens, canta in un video che sta spopolando sui social.

Un carriera in ascesa quella del giovane artista partenopeo, autore del brano anticamorra: “Pe l’età che tengo”, che lo ha reso il cantante della legalità.

Sannino, già protagonista di “C’era una volta scugnizzi” di Claudio Mattone è, inoltre, tra i protagonisti di “Stelle a metà”, il musical scritto, diretto e prodotto da Alessandro Siani.

Opera Music Hall

Il club è uno dei punti di riferimento della night life flegrea e partenopea.

Opera Music Hall nasce nel 2014 e il nome non è affatto casuale, dato che ogni evento è curato nei minimi dettagli è realizzato per garantire a chi lo vive, emozioni uniche come se fosse a godere uno spettacolo indimenticabile.

L’atmosfera da salotto è adatta sia per godere momenti tra amici cenando oppure semplicemente a bere un drink ascoltando gruppi live e cabaret dal vivo, sia per ballare tutta la notte sfruttando la flessibilità degli spazi che si aprono per lasciar godere ai clienti un’ampia pista da ballo.

Un locale raffinato, dotato di eleganti privé in cui poter stare tranquillamente con gli amici o, perché no, in dolce compagnia e divanetti comodissimi in cui sorseggiare drink prepararti appositamente per voi dal barman in sala.

Inoltre c’è anche la possibilità di gustare ottimi piatti preparati da uno chef esperto, con una grande passione per il suo lavoro.

Un club che si propone anche come location per feste private di ogni genere:

diciottesimi, addii al celibato/nubilato, lauree, party aziendali e non solo.

Foto: Nicola Riccardi Photography

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , ,

Andrea Sannino inaugura il Natale di Pomigliano D’Arco

Un mese di dicembre ricco di appuntamenti, con la rassegna Serenamente con gli eventi natalizi organizzati dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pomigliano D’Arco, insieme alla Fondazione Vittorio Imbriani.
Il programma firmato dalla dott.ssa Franca Trotta (Assessore alla Cultura), ha preso il via da Piazza Mercato con l’accensione delle luminarie natalizie tra le quali hanno sfilato gli Sbandieratori di Cava dei Tirreni, ma l’evento clou di inaugurazione è stato quello del concerto di Andrea Sannino, che alle 21.30, in una piazza gremita di persone che hanno sfidato la pioggia, si è esibito nei suoi più noti successi come Abbracciame e l’ultimo successo: Carnale.
Il concerto organizzato dalla Made in Eventi e presentato da Ida Piccolo, è stato aperto dal sound e la voce di Milena Setola, giovane artista napoletana che ha presentato in anteprima per gli intervenuti il singolo “Amare Te”.
Importanti le dichiarazioni della dott.ssa Elvira Romano (Vicesindaco) che racconta: “Abbiamo fortemente voluto la performance di Andrea Sannino insieme all’accensione delle luminarie per portare le persone in piazza. Insieme alla Notte Bianca infatti, il nostro obiettivo è quello di far scendere le persone in strada, non solo dal nostro territorio, per potersi distrarre e soprattutto vivere la città dando un contributo al nostro commercio”.
Anche l’Assessore Franca Trotta aggiunge: “Pomigliano D’Arco risponde bene a questi eventi, e forse in maniera tacita lo chiede. E’ un modo per sentire di più il Natale, ma soprattutto per rendere ancora più vivibile la città”.
Una serata all’insegna della buona musica e dell’atmosfera natalizia, quindi, questa supportata dalla Made in Eventi, con la proposta di un talentuoso artista, Andrea Sannino, che ha visto i suoi esordi musicali proprio in questa cittadina, ma anche con Milena Setola che ha dedicato alla cittadina una cover natalizia di “Everybody Loves Somebody”.

Contrassegnato da tag , , , , , ,

A Cosenza, inaugura la mostra “Ricognizioni” al BoCs Art Museum

Appuntamento con l’Arte: Il 15 dicembre, alle ore 18.30, nelle sale del Complesso Monumentale di San Domenico, il sindaco Mario Occhiuto inaugurerà il BoCs Art Museum, il Museo d’Arte Contemporanea di Cosenza dedicato al progetto di Residenza più grande d’Europa.
Novanta artisti, selezionati dal Direttore artistico Alberto Dambruoso, parteciperanno alla mostra “Ricognizioni. Dai BoCs Art i linguaggi del contemporaneo” ed esporranno, per la prima volta nel Museo, le opere realizzate durante le quattordici sessioni di residenza sinora svolte, a due anni e mezzo dall’inizio del progetto.

Una collezione ricca e consistente, quella acquisita dal Comune di Cosenza, attraverso le donazioni di circa 330 artisti che, invitati dall’Associazione Culturale I Martedì Critici, hanno partecipato al progetto a partire da luglio 2015. Opere di grande valore che, nel corso del tempo, in un lungo ciclo espositivo, saranno allestite nelle sale del complesso monumentale di San Domenico.
Tema della prima mostra saranno i linguaggi del contemporaneo, un’esposizione che raccoglierà pittura, scultura, fotografia, video arte, installazioni, testimonianze di performance, lavori open-air, raccontando il complesso e variegato mondo dell’arte dei giorni nostri. Ai visitatori e alla città di Cosenza sarà offerto uno spaccato importante del panorama artistico attuale, italiano ed internazionale, e un ventaglio di quelle che sono oggi le modalità tecnico – espressive più praticate dagli artisti contemporanei.

Gli artisti che parteciperanno alla mostra “Ricognizioni. Dai BoCs Art i linguaggi del contemporaneo”, primo evento espositivo inaugurale del BoCs Art Museum, saranno:
Paolo Angelosanto, Alessia Armeni, Paolo Assenza, Navid Azimi Sajadi, Francesco Bancheri, Antonio Barbieri, Mirko Baricchi, Gianfranco Basso, Marco Bernardi, Cristian Biasci, Davide Bramante, Marcello Buffa, Alessandro Bulgini, Francesco Cabras, Stefano Canto, Riccardo Cavallini, Francesco Cervelli, Angelo Colagrossi, Marco Colazzo, Stefano Cumia, Davide D’Elia, Giovanni De Angelis, Iginio De Luca, Camilla De Maffei, Alessandra Di Francesco, Mauro Di Silvestre, Matteo Fato, Antonio Finelli, Pietro Finelli, Raffaele Fiorella, Alessandro Fonte, Giovanni Gaggia, Dionigi Mattia Gagliardi, Paolo Grassino, Gianfranco Grosso, Sandra Hauser, Teresa Iaria, Shingo Inao, Susanne Kessler, Pierpaolo Lista, Federico Lombardo, Giovanni Longo, Adele Lotito, Mauro Magni, Vincenzo Marsiglia, Andrea Martinucci, Pablo Mesa Capella, Paolo Migliazza, Riccardo Murelli, Elena Nonnis, Maurizio Orrico, Hannu Palosuo, Alice Paltrinieri, Virginia Panichi, Alessandro Passaro, Claudia Peill, Donato Piccolo, Maria Pia Picozza, Federico Pietrella, Giuseppe Pietroniro, Mariagrazia Pontorno, Pierluigi Pusole, Gianluca Quaglia, Arash Radpour, Sara Ricciardi, Giacomo Rizzo, Giacomo Roccon, Vincenzo Rusciano, Matteo Sanna, Bariş Saribaş, Emanuele Sartori, Corrado Sassi, Thomas Scalco, Francesco Scialò, Marco Scifo, Davide Sebastian, Arjan Shehaj, Jonathan Silverman, Meri Tancredi, Matteo Tenardi, Giuseppe Teofilo, Lamberto Teotino, Alberto Timossi, Mat Toan, Saverio Todaro, Antonio Trimani, Massimo Uberti, Delphine Valli, Fiorenzo Zaffina, Serena Zanardi.

Sempre venerdì 15 dicembre, negli spazi del chiostro di San Domenico, alle 17:00 sarà presentato alla stampa il catalogo delle opere delle prime dieci sessioni di residenza presso i BoCs Art. A seguire ci sarà il taglio del nastro da parte del sindaco Mario Occhiuto e la visita guidata alla mostra “Ricognizioni. Dai Bocs Art i linguaggi del contemporaneo”.

Contrassegnato da tag , , , , ,

“Lettere a mia figlia”: Leo Gullotta racconta in un cortometraggio la malattia dell’Alzheimer

Il 21 settembre in occasione della Giornata Mondiale per la lotta contro l’Alzheimer, Studio Universal (Mediaset Premium DT) e Paradise Pictures presentano, il pluripremiato cortometraggio “Lettere a mia figlia” di Giuseppe Alessio Nuzzo, interpretato da Leo Gullotta nei panni di un anziano padre che scrive delle lettere alla figlia nel tentativo di spiegare la sua malattia.

Il corto sarà in onda, sul Canale del grande cinema americano classico il 21 Settembre alle 15.15 all’interno del magazine A Noi Piace Corto.

«Un corto che serve a far entrare chi guarda in questa piccola storia di una malattia terribile, l’Alzheimer» così Leo Gullotta, protagonista del film breve “Lettere a mia figlia”, finalista in centinaia di festival in tutto il mondo e vincitore di decine di premi tra cui la menzione speciale ai Nastri d’Argento e il premio come migliore cortometraggio al Giffoni Film Festival.

Girato in Campania tra Napoli e provincia e prodotto da Paradise Pictures con Pulcinella Film, vede la regia di Giuseppe Alessio Nuzzo, che lo scorso Aprile ha esordito con il suo primo lungometraggio “Le verità” con Francesco Montanari, Nicoletta Romanoff, Anna Safroncik e la partecipazione di Maria Grazia Cucinotta.

«La storia che si racconta è quella di un uomo che ha vissuto la sua vita gioiosa in famiglia con la moglie e la bambina che diventerà presto donna – racconta Gullotta – In questo percorso lo aggredisce la malattia che porterà lui e la sua famiglia ad attraversare un dolore quasi “cosciente”».

«Raccontare di una malattia così delicata non è facile – dichiara il regista partenopeo, già direttore generale del Social World Film Festival – Ho ritenuto necessario far trasparire sin dai primi script il rispetto della dignità della persona in quanto tale cercando collaborazione nella stesura della sceneggiatura da parte di scienziati ed esperti in materia».

Il 21 settembre uscirà in distribuzione nazionale l’omonimo libro, edito da Pulcinella Editore e a cura di Giuseppe Alessio Nuzzo con la prefazione di Leo Gullotta. Il testo, che ripercorre la malattia di Alzheimer, le origini, le motivazioni e la vera storia di “Lettere a mia figlia”, contiene il DVD con il film breve integrale e contenuti extra.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

Spazio Comunale Forcella: “Noi, oltre il tramonto”, il film sulla droga fra adolescenti

Lunedì 12 giugno, alle ore 17.00, presso lo Spazio Comunale “Piazza Forcella” in Via Vicaria Vecchia n. 23, avrà luogo la presentazione del film “Noi, oltre il tramonto”, prodotto da DGPhotoArt e PartyChic Events, con la regia di Davide Guida. L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli, vuole rappresentare un’occasione per proporre un’opera prima che, oltre ai contenuti, intende testimoniare le possibilità offerte dalla creatività dell’imprenditorialità culturale giovanile. Nato da un’idea di Tiziana Viscardi, giovane imprenditrice di Casal Di Principe impegnata nell’assistenza a giovani disagiati e immigrati, il film vuole essere un documento sullo scottante tema del consumo di droga fra gli adolescenti e dei malesseri che ne conseguono.

Davide Guida, esordisce in qualità di regista, è da diversi anni esperto in comunicazione e tecnologia nonché scrittore di romanzi e novelle. Ha già operato in termini di sceneggiatore di altri lungometraggi, principalmente a sfondo sociale, fra cui “Moda e Amore” sui malesseri del mondo della moda e dello spettacolo e “Al di sopra di ogni pregiudizio” sul tema del razzismo fra giovanissimi.

“Noi, oltre il tramonto”, basato su soggetto originale di Orlando Puoti (che è anche protagonista), e totalmente no-budget, si avvale quasi esclusivamente della partecipazione di attori non professionisti e narra la storia drammatica di tre ragazzi, Dino, Pasqualino e Marco, dai giorni della loro difficile infanzia all’adolescenza, fino al fatale ingresso nel tunnel della droga dal quale potranno tentare di uscire solo grazie alla riscoperta dei sentimenti e delle emozioni. Nel cast, oltre a Orlando Puoti, Pasquale Scarpati, Michelle Sara Ciotola, Angela D’Avanzo, Carmen Percontra, Angela Iovane, Ciro Grieco, Francesco Di Pace, Eugenio Bono, Pasquale Rea. Da citare l’apparizione straordinaria e amichevole dell’attrice Rai e Mediaset Emanuela Tittocchia.

Per la sua realizzazione sono state utilizzate strumentazioni, ambientazioni e competenze paragonabili a quelle di livello professionale, a dimostrazione che la forza di volontà può competere con costose produzioni cinematografiche ed essere di stimolo per le giovani risorse. Il film è stato girato soprattutto nelle zone di Casal Di Principe, dell’Aversano, Villa Literno e Castel Volturno.

La proiezione sarà preceduta da un video rappresentante una lirica scritta e interpretata dall’artista Carmen Percontra, in tema con l’argomento del film, e dal trailer del film “Il fattore astrale”, ultimo lavoro cinematografico del noto regista Nando De Maio.

Alla proiezione saranno presenti autorità istituzionali del Comune di Napoli, attori del film e esponenti del giornalismo, della cultura, del cinema e dello spettacolo.

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

iPhone 7 si veste di rosso brillante nella nuova versione (PRODUCT) RED

iphone rosso ilcorrierenews
New entry in casa Apple, saranno presto disponibili i nuovi  iPhone 7 e iPhone 7 Plus (PRODUCT)RED Special Edition, entrambi con finitura in alluminio di colore rosso brillante, per celebrare gli oltre 10 anni di collaborazione fra Apple e (RED), per continuare a contribuire alla lotta contro HIV e AIDS. Allo smartphone di punta si aggiungeranno un’intera gamma di prodotti (PRODUCT)RED già disponibili, che comprendono l’intera famiglia di iPod, le cuffie on-ear wireless Beats Solo 3, l’altoparlante portatile Beats Pill+, lo Smart Battery Case per iPhone 7 e una serie di accessori per iPhone, iPad e Apple Watch.

“L’introduzione di questo iPhone in edizione speciale con una splendida finitura rossa è ad oggi la nostra proposta (PRODUCT)RED più rilevante, volta a celebrare la nostra partnership con (RED)” ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple. (RED) garantisce l’accesso a programmi di prevenzione per HIV e AIDS nell’Africa subsahariana, offrendo test, consulenza, farmaci e prevenzione, con lo specifico obiettivo di impedire la trasmissione dell’HIV in gravidanza. Dalla sua creazione nel 2006, (RED) ha raccolto più di 465 milioni di dollari destinati al Fondo globale, di cui oltre 130 milioni devoluti da Apple.

iphone il corrierenews

I nuovi prodottiApple (PRODUCT)RED Special Edition saranno disponibili in tutto il mondo, Italia compresa, da venerdì 24 marzo nei modelli da 128GB e 256GB a partire da 909 euro su Apple.com, presso gli Apple Store, i rivenditori autorizzati Apple e alcuni operatori di telefonia.

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

Teatro: Al Tam con Marco Bazzoni di Colorado


 Continuano i grandi successi della stagione artistica del TAM che venerdì 11 e sabato 12 novembre ospiterà sul palco lo show di Marco Bazzoni, dal titolo “La verità rende single”.Divenuto celebre per i suoi personaggi di “BAZ il lettore multimediale”ed il cantante autoriferito “Gianni Cyano” l’artista sardo si cimenta in uno spettacolo dove “si toglie la maschera” e interpreta se stesso dall’inizio alla fine dello show. 

Marco Bazzoni si mette “a nudo” non solo per mostrarsi autentico e vero ma soprattutto per svelare con tanta ironia le ipocrisie di un mondo sempre più artefatto e sempre più ambiguo.Perché siamo falsi quando dobbiamo conquistare una donna? Perché sui social vogliamo apparire diversi da quello che siamo? Perché non sappiamo più distinguere tra realtà e finzione? Si ride, si canta, ci si commuove e si riflette; uno spettacolo con un ritmo incalzante per sorridere delle nostre piccole miserie e delle nostre grandi bugie. Una significativa svolta alla carriera dell’artista che arriva dopo un’intensa attività di live e dopo i suoi ultimi studi sulla stand-up comedy fatti a Los Angeles, dove nell’ultimo anno si è esibito in diversi comedy club fino ad arrivare all’esordio nel tempio mondiale della comicità, l’Hollywood Comedy Store.Il Teatro Tam con questa presenza in cartellone di uno dei più stimati e apprezzati one man show del momento ancora una volta si conferma come il palcoscenico ufficiale della grande comicità made in Italy.Il Dinner Show di venerdì sarà introdotto nella prima parte da una kermesse dei comici della scuderia della Tunnel Produzioni, provenienti da Made in Sud. In palcoscenico, per “sì pariando” saliranno : Mino Abbacuccio, Antonio D’Aulisio, Angelo Venezia, gli Zeroottantuno, Gianni Marino, Salvatore Turco, Marco Lanzuise, Feliciana Tufano e Fabio Moschetti.Sabato 12 il Saturday Show firmato Tam, sarà all’insegna della musica. Prima dello spettacolo di Bazzoni, ad inaugurare il palcoscenico sarà Frank Carpentieri & Ego Smisurato con una special guest: Dario Sansone dei Foja. Il tutto intervallato dalla comicità del gruppo di Sì Pariando con Antonio D’Ausilio, Edoardo Guadagno, Salvatore Turco , Mino Abbacuccio, Flavio Berti ed Enzo Boffelli.   

Contrassegnato da tag , , , , , ,

“I Babysitter”: Mandelli e Ruffini, due svitati babysitter al cinema

È nelle sale dal 19 ottobre  “I Babysitter” la nuova divertente commedia scritta e diretta da Giovanni Bognetti, prodotta da Colorado Film in collaborazione con Medusa Film e Mediaset Premium”. La storia è basata sul film “Babysitting” diretto da Philippe Lacheau e Nicolas Bernamou.
Il cast è composto da Francesco Mandelli, Paolo Ruffini, Andrea Pisani, Simona Tabasco, Davide Pinter, Luca Peracino, Alberto Farina, Bruno Gambarotta, Francesca Cavallin, Antonio Catania, Francesco Facchinetti, e con la partecipazione straordinaria di Diego Abatantuono.


Andrea (Francesco Mandelli), un trentenne introverso e insicuro, sogna di diventare un importante procuratore sportivo. Intanto lavora come impiegato di ultimo livello nello studio del celebre agente dei campioni, Gianni Porini (Diego Abatantuono). L’occasione della sua vita si presenta il giorno in cui Porini deve ricevere un prestigioso premio al Gran Galà dello Sport e con sua moglie Marta (Francesca Cavallin) si ritrova all’improvviso ad aver bisogno di una babysitter che possa badare al figlio. Porini, nella fretta, chiede ad Andrea di occuparsi del capricciosissimo Remo (Davide Pinter). Andrea accetta, pensando si tratti di un’ottima occasione per farsi benvolere e ottenere l’avanzamento di carriera tanto desiderato. Proprio quel giorno, però, è anche il suo compleanno e da anni i suoi amici Aldo (Paolo Ruffini) e Mario (Andrea Pisani), uno più incosciente dell’altro, lo festeggiano con un party scatenato e, soprattutto, filmando con una telecamera amatoriale ogni momento della serata. Insieme a loro Sonia (Simona Tabasco), della quale Andrea è perdutamente innamorato, e Ernesto (Luca Peracino), suo cugino.

 La sera in cui Andrea dovrebbe badare al piccolo Remo, la villa dei Porini diventa così l’assurda location di una festa fuori controllo. Il mattino dopo, la polizia (Antonio Catania e Francesco Facchinetti) contatta il celebre agente: la villa è devastata, e del piccolo Remo e di Andrea non c’è traccia. I coniugi Porini tornano a casa dove gli inquirenti hanno trovato, tra le macerie del party, la telecamera. Cosa vedranno in quelle immagini?

 Gag, battute e situazioni hot, rendono il film divertente e facile da seguire. Una commedia da vedere senza pretese, ma dalle mille sfumature: una storia che racconta di quanto sia difficile essere genitori, di quanto sia importante l’amicizia e la capacità di dare affetto ai più piccoli.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

WEDDING: Torna a Villa Campolieto la fiera “TI SPOSO 2016” 

 

Ritorna la Fiera dedicata al mondo del wedding, in calendario dal 1 al 9 ottobre, e si svolgerà nella suggestiva cornice di Villa Campolieto ad Ercolano. 

Una delle ville piu’ prestigiose dell’ area Vesuviana e del comune di Ercolano, “fino al 1969 chiamato resina”. Sorge in una posizione panoramica sul lato rivolto a mare dell’allora strada regia per le calabrie nel tratto divenuto poi noto come miglio d’oro per la presenza di questa ed altre dimore nobiliari del XVIII secolo di epoca barocca, fa parte del patrimonio dell’umanita’, situata in posizione strategica al centro di un contesto culturale di inestimabile prestigio. La villa fu fatta edificare nel 1755 dal duca di Casacalenda, dopo alcuni architetti non di meno prestigio, prese in mano la direzione dei lavori l’architetto Luigi Vanvitelli che la volle ellittica a forma di ferro di cavallo supervisionando anche le decorazioni interne dove figurano opere di Jacopo Cestano, Fedele Fischetti e Gaetano Magri’.

Sono previste piu’ di 15.000 presenze per un evento ormai diventato un appuntamento imperdibile per le coppie che ogni anno scelgono piu’ del 70% dei propri fornitori proprio tra i brand aderenti alla fiera. Questa del 2016 si preannuncia come un’edizione senza precedenti che raccoglie i frutti di un meticoloso studio di marketing, sulla base dell’esperienza maturata nell’arco di dieci anni. 

“Ti sposo…2016” e’ il risultato dell’evoluzione del concept aziendale: l’evento fieristico si impone sempre di piu’ come un salone dedicato al wedding e all’alta moda, dove confrontarsi su gusti e tendenze. Emblematico a tal proposito, il cambio della location che ospiterà l’evento: Villa Campolieto. I suggestivi affreschi in stile romano imperiale e la memoria dello splendore vesuviano conferiranno una dimensione di classe e prestigio all’evento, caratterizzandolo in modo unico e inimitabile. Il perfetto connubio tra arte, moda e cultura valorizzeranno al massimo i brand e i servizi da loro offerti, coinvolgendo i visitatori in un’esperienza a stretto contatto con la bellezza unica del nostro territorio. A margine della fiera è, come di consueto, previsto un fitto calendario di appuntamenti con specialisti del settore per mostrare tutte le nuove tendenze ai futuri sposi per il loro d-day wedding . Attesi inoltre numerosi ospiti del jet set internazionale e volti noti del mondo dello spettacolo che assisteranno alle sfilate che ogni sera si svolgeranno al palasfilate allestito in Villa. Testimonial di quest’anno: Francesco Testi e la fidanzata l’attrice Giulia Rebel; Cristina Buccino e Francesca Valtorta; protagonista di Squadra Antimafia.

Novità di quest’anno il concorso rivolto alle coppie di futuri sposo dal titolo “Vinci Ti Sposo 2016”, basta registrarsi sulla apposita pagina ufficiale del concorso ( presente sul web e su facebook ), compilare il forum con i propri dati e tentare la fortuna! L’estrazione avverrà in occasione della fiera “Ti Sposo…”2016 in particolare nella serata di giovedì 6 Ottobre 2016. Altra novità: Miss e Mister Ti Sposo.

Grande spazio come ogni anno sarà dedicato alla moda e alle sfilate di rinomate sartorie e stilisti del wedding e dell’haute couture. In passerella a Ti Sposo ci saranno: Atelier Boccia; Sartoria Acanfora; Gianni Molaro; Pinù Couture; Ines Torino; La Venere Atelier; Lilli Spose e Atelier Anita Sposi.

SABATO 1 Ottobre

ore 18.00 Taglio Nastro con Gianni Molaro

Aperitivo di apertura

ore 20.00 Defilè Alta Moda GIANNI MOLARO

DOMENICA 2 Ottobre

Testimonial: Giulia Rebel

ore 10.00 / 22.00 Apertura Fiera “Ti Sposo…”

ore 20.30 INES TORINO ATELIER

Da LUNEDI’ 3 Ottobre a VENERDI’ 7 Ottobre

PARTECIPA AL CONCORSO “MR. TI SPOSO”

SABATO 8 Ottobre

ore 19.30 ATELIER LA VENERE

ore 21.30 ATELIER LILLI BOUTIQUE

DOMENICA 9 Ottobre

ore 19.30 INES TORINO ATELIER

ore 21.30 ATELIER ANITA SPOSI

Testimonial CRISTINA BUCCINO

Conducono le serate: lo speaker e presentatore tv Gaetano Gaudiero e la giornalista e conduttrice televisiva Francesca Scognamiglio che curerà le selezioni di Mister e Miss Ti Sposo.
Testimonial della campagna Ti Sposo: Nicola Coletta. 

Contrassegnato da tag , , , , ,

Modarte: Moda, musica e danza partenopea protagonisti a Piazza dei Martiri


Martedì 5 luglio, a partire dalle ore 20:30,  l’arte sartoriale partenopea incontrerà la danza e la musica classica nella suggestiva location di Piazza Dei Martiri, Napoli. L’evento promuove l’esaltazione della moda, ma non solo: alla base di questa manifestazione vi è anche il recupero e la salvaguardia dell’immenso patrimonio archeologico della città di Napoli. 

L’associazione ‘I sedili di Napoli‘ con la Officina delle idee e la Confcommercio vuole infatti attirare l’attenzione su quanto di straordinario (architettonicamente e in materia di archeologia) sia facilmente reperibile volgendo lo sguardo a destra e a manca per i viottoli dei Decumani e del Centro Storico. L’evento prevede, a tal proposito, una sfilata di abiti che esalteranno la tradizione sartoriale della nostra città, sfilata alla quale prenderanno parte anche taluni ospiti illustri, quali Alessandro Macario (primo ballerino del teatro San Carlo) e Linda Airoldi (soprano). 
Tra le eccellenze sartoriali proposte, quattro nomi che valgono una garanzia: Roberta Bacarelli (prima stilista a creare un ‘concept store’ nella nostra città e estro artistico particolarmente attento al vintage), Ferdinand (giovane stilista e sarto, nonché designer e look maker, vincitore del premio Fashion in Paestum 2014 è attualmente in onda su Radio CRC con una trasmissione dedicata alla moda), Nino Lettieri (allievo di Ferrè , consacrato enfant prodige della moda italiana e stilista apprezzato anche oltre Oceano) e Alessio Visone (apprezzatissimo stilista che vanta nel suo curriculum preziose collaborazioni con Rocco Barocco e Ferrè, nonché amico fidato di moltissime star del mondo dello spettacolo, che di lui si fidano ormai ciecamente). 

La bella e brava Veronica Maya sarà la presentatrice dell’evento. Tanti gli ospiti : Macario ballerino San Carlo, Airoldi Soprano San Carlo, e ancora gli attori Maurizio Aiello, Cristina Donadio, Gianluca Di Gennaro, Stefania De Francesco.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , ,
Annunci