Archivi tag: napoli

Aperitivo di bellezza a Palazzo Caracciolo con Ciro Florio e Giovanni Ciacci

Oltre cento donne, promesse spose e non, hanno preso parte domenica pomeriggio all’evento dal titolo “Aperitivo di bellezza” un happening svoltosi nel chiostro di Palazzo Caracciolo, per confrontarsi su trucco, parrucco e total look con il make up artist dei vip Ciro Florio e il look maker volto noto della tv e conduttore televisivo Giovanni Ciacci, giunto a Napoli per l’occasione. Il cocktail party è stato motivo per presentare al pubblico anche il nuovo format per il web “Alta consulenza” che sarà on line dal mese di novembre sui social network dei due maestri di bellezza: Ciacci e Florio.

Rivolto soprattutto al mondo del wedding il programma consentirà a tante donne, prossime al matrimonio, di chiedere consigli a Giovanni Ciacci e Ciro Florio che saranno poi coadiuvati da un team di professionisti del settore. Una vera novità nel mondo dell’online, con pillole di bellezza da poter vedere e rivedere in ogni momento della giornata, collegandosi direttamente dal proprio pc, dallo smartphone o dalla smart tv. I telespettatori saranno così catapultati dal divanetto di “Alta consulenza” dove siedono i maestri del beauty alla casa della sposa, proprio nel giorno del suo matrimonio ove potranno scoprire il risultato finale del total look … dando così vita ad un reality unico innovativo ed interessante per le numerose signore che impazienti aspettano la messa in onda del programma.

Sul divanetto di “Alta consulenza” con le promesse spose si sono interfacciati oltre a Giovanni Ciacci e Ciro Florio anche: Francesco Massaro e Delia Chiocca stylist; Nicola Russo interior designer; l’hair stylist Salvatore Benitozzi e il chirurgo plastico Silvio Smeraglia. La regia del programma è di Vittorio Iumiento che condurrà il pubblico alla conoscenza delle spose e alla scoperta del loro look. Autrice del format è la nota penna di Elisabetta Rasicci, già autrice di programmi di successo per Real Time. Insomma dal prossimo autunno il duo Ciacci Florio farà da compagnia alle spose italiane e per tutte sarà come avere ogni giorno la possibilità di “curiosare” tra le tendenze e i suggerimenti proposti da veri ambasciatori della bellezza con un click!

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , ,

#VoceAiGiornalisti: stop minacce e precariato, il 12 giugno manifestazione nazionale a Napoli

Un luogo simbolo di Napoli, Forcella, per parlare di giornalisti minacciati e di precariato, di periferie da illuminare e di cronisti di frontiera. I giornalisti italiani, grazie alla disponibilità dell’associazione “Annalisa Durante”, si riuniranno nella struttura comunale “Piazza Forcella”, in via Vicaria Vecchia 23, martedì 12 giugno alle ore 11, per la seconda manifestazione nazionale indetta dalla Federazione nazionale della Stampa italiana, dopo quella di Milano del 30 maggio scorso su lavoro e contratto. Un evento per dare “#VoceAiGiornalisti”, per ascoltare e per fare proposte.

L’evento, organizzato in collaborazione con il Sindacato unitario giornalisti della Campania, ha lo scopo di rilanciare temi essenziali che riguardano la professione: dall’eliminazione del carcere per i giornalisti alle querele temerarie, dal lavoro precario alla sicurezza dei cronisti e alla necessità di rendere sempre più reali le garanzie richiamate nell’articolo 21 della Costituzione.

«Tutti temi che ci auguriamo tornino nell’agenda parlamentare – affermano gli organizzatori – temi che i precedenti governi hanno evitato di affrontare, nonostante le dichiarazioni di intenti. La politica ha dimostrato di non volere affrontare tutte quelle criticità che in Italia finiscono per limitare la libertà di stampa, come dimostrano le classifiche internazionali sullo stato di salute del giornalismo nel mondo».

Al dibattito parteciperanno i vertici della FNSI e delle associazioni regionali di stampa, i presidenti degli organismi di categoria, i colleghi che vivono sotto scorta. Ci saranno anche alcune associazioni che operano nelle periferie della città.

Contrassegnato da tag , , , ,

INTERNATIONAL EXCELLENCE AWARDS: Seconda edizione del premio Eccellenze mondiali

Una serata speciale per premiare le eccellenze mondiali che, con passione e professionalità, hanno dato lustro alle proprie categorie professionali.

Si terrà mercoledì 30 maggio (alle ore 21), nell’incantevole scenario del Club Damiani di Pozzuoli (Napoli), la seconda edizione della manifestazione – ideata da Gianfranco Unione, con la direzione artistica di Luciano Carino – per celebrare i successi di esponenti di spicco del Mondo dell’Arte, della Medicina, della Moda, del Giornalismo, del Cinema, della TV, del Design, dell’Imprenditoria, del Sociale e della Musica.

Prevista la presenza di grandi artisti di livello mondiale e un parterre prestigiosissimo che vedrà alternarsi sul palco, insieme ai vincitori, dieci bellissime modelle professioniste provenienti dalle passerelle di tutto il mondo.

Ruolo centrale avrà anche la musica con l’esibizione di uno dei protagonisti più di tendenza sulla scena artistica planetaria.

Presenta la manifestazione Stefania Maria. Défilé di moda Marina Corazziari (che ha anche disegnato e realizzato i premi) – Vicoli Santi by Luciano Esposito – Bruno Unione Sartoria Roma. Il trucco/parrucco sarà curato dallo Staff HM Makeup Italy.

Per gli ospiti della serata – ad inviti – sono previste degustazioni gourmet ispirate al tema dell’evento con l’accompagnamento di vini pregiati.

L’evento – ideato ed organizzato dalla Gianfranco Unione International Management, con la direzione artistica di Luciano Carino – conta il sostegno dei nomi di spicco dell’imprenditoria nazionale. Tra questi: Villa del Sole; Rosso Pomodoro Puglia di Antonello Natuzzi; Hotel Murmann di Giovanni Cozzolino; Blue on Blues tessuti di Mario Cozzolino; Istituto tecnico Alberghiero San Giorgio di Carolina Amato; Azienda vinicola Sorrentino del dott. Giuseppe Sorrentino; Scacco Matto Produzioni; Like Comunication di Franco Fioroni; Mojtello di Fabio Rinaldi; HM Make-up Italy di Luciano Carino; Alfredo De Luca, sarto camiciaio; Zollo maestri oleari di Luigi Gallico; TSM di Ciro Guarino; Michele Setaro, vini. Foto della serata: I Tranchese Fotografi. Area Sponsorship Management: Anna Rubino.

I premi Intenational Exellence Awards 2018 andranno a :
Moda: ​ ALESSIO VISONE – BRUNO UNIONE
Arte: ​ ZHAO HAITAO – EDOARDO TRANCHESE
Tv: ​ MIRIAM CANDURRO – DAVIDE DEVENUTO
Cinema: ​ GIUSEPPE ALESSIO NUZZO
Giornalismo: ​ ROSSANA RUSSO
Medicina: ​ RAFFAELE CECCARINO
Design: ​ MAURIZIO MARTINIELLO – ZHANG HETIAN
Imprenditoria: ​ MARIO COZZOLINO – ANTONELLO NATUZZI – GIANNI COZZOLINO- CIRO GUARINO
Musica : RENE’ SOLER PEDRAZA-PINO INGROSSO
Sociale : ANNA DI BIASE
Premio speciale alla Carriera all’attore Maltese NARCY CALAMATTA

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

ENZO AVITABILE & BOTTARI JAMES SENESE NAPOLI CENTRALE LUCHÈ 11  GIUGNO 2018 NOISY NAPLES FEST 2018

Tutto pronto per l’apertura della nuova stagione del Noisy Naples Fest 2018; Lunedì 11 Giugno alle ore 20:30 infatti, l’Etes Arena Flegrea accoglierà tutti i napoletani (e non solo) per una grande festa popolare a ingresso libero.

Una serata all’insegna della musica, naturalmente, ma anche della socializzazione e dell’intrattenimento.

Già confermata la presenza di Enzo Avitabile con i Bottari, di James Senese Napoli Centrale e di Luchè che daranno vita a tre suggestivi e coinvolgenti live.

Questa “prima”, subito accolta con entusiasmo da Mario Floro Flores, è stata fortemente voluta dal neo Direttore Generale dell’Arena Claudio De Magistris che spiega: “Per presentare l’Arena Flegrea come punto di riferimento assoluto della musica e dello spettacolo del Sud Italia non potevamo che iniziare così: Enzo Avitabile e i Bottari, James Senese Napoli Centrale, Luchè.

C’è Napoli Nord, c’è il Sud, c’è la tradizione popolare e l’hip hop, c’è il ritmo e la parola, c’è il soul, il funk, il jazz, il rap, il sound più attuale, c’è la world music.

Un concerto straordinario, una festa mediterranea, un evento imperdibile e aperto a tutti.

Intanto prosegue a ritmo serrato la prevendita dei live previsti dal ricco cartellone del Noisy Naples Fest 2018: dopo l’annunciato sold out di Sting (30 Luglio) è corsa al biglietto per i concerti di Bonobo (12 Giugno), Noel Gallagher’s High Flying Birds (21 Giugno), Coez (29 Giugno), Paul Kalkbrenner (30 Giugno), Benji & Fede (7 Luglio) Kasabian (15 Luglio).

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

Miti e leggende di Napoli: gli alunni dell’Istituto Alberghiero “Rossini” in visita all’Archivio Storico

Una rappresentanza degli alunni dell’Istituto “Gioacchino Rossini” di Napoli nei giorni scorsi ha fatto visita all’Archivio Storico, premium bar e ristorante ubicato a via Scarlatti. La tappa fa parte del progetto” Napoli e i Campi flegrei tra miti, misteri e leggende” che prevede la realizzazione di una brochure e di filmati a carattere informativo e descrittivo sulle leggende popolari e gastronomiche della città di Napoli e dell’area dei Campi Flegrei, e la presentazione di una ricetta tradotta nelle diverse lingue studiate. L’obiettivo del progetto consiste nel favorire il sentimento di appartenenza alla cultura del proprio territorio e nello sviluppo della coscienza dell’identità, innalzando, nel contempo, le competenze linguistiche e comunicative. Così gli alunni in questi mesi stanno apprendendo diversi miti, misteri e leggende del territorio di Napoli e dei Campi Flegrei, sia attraverso la lettura di testi appositamente selezionati, sia attraverso uscite didattiche: tra queste quella all’Archivio Storico, ove il patron del locale, Luca Iannuzzi, ha illustrato loro la Napoli del Settecento (quando governavano i Borbone), quella dell’Ottocento (quando Napoli faceva parte del Regno d’Italia governato dai Savoia) e la cucina caratteristica di questi due secoli. Perché non si può capire la cucina contemporanea se non se ne conoscono le tradizioni.

Il locale di via Scarlatti si conferma dunque come nuovo luogo di incontro, unico nel suo genere per stile e cura dei particolari. Il Trionfo di Don Carlo di Borbone nella battaglia di Gaeta contro gli Austriaci compare in un quadro di 3 metri di altezza, porta scorrevole che conduce in uno straordinario caveau, dove le cinque sale principali sono dedicate ai cinque re (e alle rispettive regine) che hanno reso fulgido il Regno delle Due Sicilie: Carlo, Ferdinando I, Francesco I, Ferdinando II e Francesco II. Fanno poi capolino le immagini dell’ultimo pretendente al trono delle Due Sicilie, l’erede legittimo, Sua Altezza Reale il Principe Carlo di Borbone, Duca di Castro e Gran Maestro di tutti gli Ordini Dinastici. Nelle cucine del ristorante vengono preparati piatti raffinati recuperati dai ricettari dell’epoca dei Borbone – scritti dai Monzù (così un tempo venivano definiti i grandi cuochi che arrivavano a Napoli da Parigi per rendere gourmet la cucina popolare) – e che oggi vengono reinterpretati da Luca Iannuzzi, coadiuvato da uno staff d’eccezione.

Contrassegnato da tag , , , ,

Tappa finale de La più Bella d’Italia a Villa Domi

Domenica 25 marzo, ore 19, presso la straordinaria location di Villa Domi, residenza del patron Domenico Contessa, ci sarà la finale regionale campana de La Bella d’italia.
In passerella le finaliste della Campania alle quali spetterà il compito di portare alla kermesse conclusiva di Ovindoli i colori territoriali.
Si preannuncia una serata fashion all’insegna dello charme e dello stile, oltre che ovviamente della bellezza.
Il party-moda, al quale interverranno numerosi esponenti dello spettacolo e molti giornalisti e photoreporter, fotografi e teleoperatori, blogger ed influencer, vedrà in passerella anche le finaliste per le nazionali. La prima classificata della tappa di diritto accederà alla finale nazionale programmata appunto ad Ovindoli e, come precisato dallo stesso Orefice, “saranno ben 8 ragazze a rappresentare la Campania in italia”.
La finale regionale della Bella d’italia conclude un seguito tour invernale connotati da un’ampia partecipazione di valide e stupende concorrenti, determinate a vincere.
Sfileranno le vincitrici delle precedenti tappe, complice il panorama sulla città che connota la splendida residenza nobiliare situata giusto in cima alla Salita dello Scudillo, nella zona alta della città.
Una destinazione prediletta per questo tipo di manifestazioni, nelle quali la spettacolarità del luogo ed in particolare della struttura con i bei saloni e l’ampio e suggestivo parco illuminato dai fanali retro e dalla luce delle stelle, complici di immagini di grande intensità e di autentico romanticismo.
Insomma, una serata incantata, per una serie di ambasciatrici della bellezza del Sud.
L’attesa manifestazione di Villa Domi è ancora una volta firmata da Gennaro Orefice, riconfermato puntualmente quale responsabile regionale della kermesse
da 18 anni. Orefice, inoltre, da 30 anni è il fotografo esclusivista nazionale, cioè l’unico ad essere accreditato con tutta la sua equipe alla finalissima italiana.
Sono due le sessione del concorso: quella invernale e quella estiva ed “è unico nel suo genere”, come dichiarato dallo stesso Gennaro Orefice.
Quest’anno è toccato alla accogliente cittadina di Ovindoli di essere scelta quale meta per la prossima finale invernale 2018 del concorso nazionale promosso dalla Alca Eventi. Dal 4 al 7 aprile si sfideranno nel caratteristico centro abruzzese circa 100 ragazze in rappresentanza di tutte le regioni italiane.


La Bella d’Italia per ricevere il titolo desiderato da tante, dovrà dare prova di possedere specifiche competenze e predisposizione per entrare a giusto titolo nel mondo della moda e dello spettacolo, così da meritare l’ambita fascia di Miss con relativo trofeo oltre agli immancabili premi in palio, gentilmente offerti dagli sponsor.
A fine aprile inizierà il tour estivo che si concluderà nella seconda settimana di settembre con l’attesa finalissima programmata al Santa Caterina Village di Scalea.
L’ immagine della Bella d’Italia in campania è curata dall’agenzia fotografica Fashion Models, guidata da Gennaro Orefice in collaborazione con la moglie Anna Delle Donne, supportati da uno staff che racchiude diverse professionalità. In particolare, l’agenzia di Orefice si avvale della collaborazione di numerosi partner campani, importanti brand di rilievo che sostengono il concorso per l’intero arco dell’anno. In prima linea: Tcd Group, abbigliamento professionale da lavoro; arturo amoroso Chirurgia plastica; Mary Moto, Napoli; Capri Mare Swatch; Vieffe, azienda leader nei fotovoltaici; Tenuta Ippocrate, isola del benessere per la vino terapia; Villa Domi, antica e panoramica residenza per eventi, a Napoli; Eurograf azienda leader nel digitale e stampe, ed ancora tanti altri. Presenza di spicco per le acconciature: l’international Hair stylist Claudio De Martino, pluririconfermato art director che anche quest’anno curerà le acconciature delle aspiranti miss con l’indiscussa professionalità e competenza che ne hanno fatto un talento noto in Italia quanto in Nord America.
A Ileana Mandile, nota Make up artist, è affidata la valorizzazione dei volti delle bellissime concorrenti che parteciperanno alla finale regionale campana in calendario il 25 marzo a Villa Domi.
Nelle singole tappe, si aggiungono tanti altri partner; quelli campani, oltre a sponsorizzare la manifestazione, garantiscono l’inserimento delle finaliste regionali nelle loro campagne pubblicitarie, in spot, video, cataloghi, sfilate, prestazioni hostess e ruoli di ragazza immagine, ecc.
in tal modo saranno assicurate alle ragazze de La Bella d’Italia occasioni lavorative in vari settori elettivi e visibilità diffusa.
Vanno ad aggiungersi a queste opportunità i tanti premi in palio per le prime classificate, forniti dagli sponsor nazionali e da quelli di ciascuna regione.
Oltre 100 per ora le partecipanti al tour estivo si sono nel frattempo iscritte La finale regionale per la Campania si svolgerà a Minori, tra le perle della Costiera Amalfitana, meta ambita per questo tipo di manifestazioni.
La partecipazione al concorso è gratuita e riservata a ragazze di età compresa tra i 14 e i 27 anni.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

Napoli Appeal: Alessio Visone presenta la Collezione SPRING SUMMER 2018

Alessio Visone, noto stilista napoletano, presenterà sabato 24 Marzo, presso l’Hotel Vesuvio in Via Partenope 5, la nuova collezione primavera/estate 2018, intitolata “Napoli Appeal” ispirata al fascino e alle contraddizioni della città di Napoli.

Simboleggiata da un pesce che ha la testa per pensare e la coda per prendere la giusta direzione e che, nonostante il corpo sia una lisca, continua a respirare e a sfidare le correnti.

Una collezione variegata: dai soprabiti in tessuto prezioso e leggero, ai sontuosi abiti da grande soirée che si alternano a capi in foggia maschile e a jumpsuit passe-partout per ogni occasione strizzando l’occhio ai patinati Eighties e alla fusion degli anni Novanta. Must have della prossima stagione è la chemise che diventa oversize, voluminosa e remboursé.

La tavolozza dei colori va dal senape al viola, dal rosso al bluette, dal giallo sole di Napoli al verde, dal blu petrolio al marrone bruciato e si annulla nell’avorio e nel total black. La fantasia con i pesci e le bollicine è abbinata alle righe o ai pois mentre intarsi di foglie guarniscono scollature vertiginose e piume vaporose ricoprono tasche e orli.
Tra il fruscio della duchesse di raso e le trasparenze del tulle, le lische diventano sculture, bretelle, ciondoli e maxiorecchini, le bag in pelle sono coloratissime, morbide e squadrate o inserite in cinturoni superluxury, le scarpe sono ciabattine basse o sandali t-bar tacco 10 dai riflessi metallici.

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,

I Noel Callagher’s high flying birds il 21 giugno in tour a Napoli

Stranded on the Earth World Tour

21 giugno 2018
NOISY NAPLES FEST 2018 – ETES ARENA FLEGREA
NAPOLI

Dopo la pubblicazione del nuovo disco Who Built The Moon?, i Noel Gallagher’s High Flying Birds tornano on the road con lo Stranded on the Earth World Tour e scelgono Napoli e la magica cornice dell’ETES Arena Flegrea: l’appuntamento è per il 21 Giugno 2018.

I biglietti per le date saranno disponibili per l’acquisto a partire dalle ore 10.00 di venerdì 16 marzo su http://www.ticketmaster.it, http://www.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati ETES.

L’album Who Built The Moon?, uscito lo scorso novembre su etichetta Sour Mash Records, ha debuttato alla posizione numero 1 in Gran Bretagna, segnando un record importante ovvero quello di essere il 10° album di Noel a raggiungere la prima posizione in classifica.

Soprannominato “il Re del Britpop”, Noel Gallagher è stato il frontman insieme al fratello Liam degli Oasis, il gruppo inglese indie rock, fenomeno mondiale degli anni 90. Da sempre chitarrista solista e seconda voce della band, è l’autore di gran parte dei testi e delle musiche che hanno reso il gruppo famoso in tutto il mondo.
Dopo lo scioglimento della band, ha intrapreso la carriera da solista formando i Noel Gallagher’s High Flying Birds, con l’album Noel Gallagher’s High Flying Birds, in cui figurano due canzoni già esistenti sotto forma di demo nel periodo con gli Oasis.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

“Uniti nel cuore”: Glitter, Musica e Solidarietà al Party degli Industriali di Napoli

Ritorna come ogni anno il Charity Christmas Gala “Uniti nel Cuore”, il Party di Natale delle associazioni dei giovani professionisti di Napoli, che si è tenuto mercoledì 20 dicembre presso la Stazione Marittima.

L’evento è stato promosso dal Comitato Uniti Nel Cuore guidato dal Presidente del Gruppo Giovani Industriali Napoli Vittorio Ciotola di cui fanno parte le associazioni di giovani professionisti di Napoli quali: Giovani Costruttori Acen – presidente Umberto Vitiello; Giovani Imprenditori Confcommercio – presidente Senofonte Demitri; Aiga Giovani Avvocati Napoli – presidente Ilaria Imparato; Unione Giovani Dottori Commercialisti e Esperti Contabili Napoli – presidente Maria Caputo; Giovani Imprenditori Confapi – presidente Raffaele Marrone; Associazione Italiana Giovani Notai – rappresentata da Ludovico Capuano; Ordine degli Ingegneri – rappresentato da Ettore Nardi e Vittorio Piccolo e Agifar Napoli – presidente Francesco Zaccariello. Il ricavato della serata sarà destinato in beneficenza alle fasce più deboli della città di Napoli con una donazione alle associazioni: Unitalsi,Trame Africane, Altranapoli, Amnesia.

Il titolo del charity party di questa edizione 2017, sostenuto fra gli altri da BCC Napoli, CLP, Sant’Andrea, AeC Motors, Di Gennaro, Cuore di sfogliatella e Sire, è stato “Una notte sotto le stelle”, dress code della festa: un tocco di glitter. L’evento è stato curato dal comitato organizzatore guidato da Donata Del Giudice, Gianluigi Barbato e Marco Scherillo. La serata è stata condotta dal vicedirettore del Tg 5 di Mediaset Giuseppe De Filippi che ha coordinato anche un momento dedito all’estrazione di una bicicletta, insieme ai due imprenditori: Filippo Colosimo e Mario Schiano. Il party è stato contraddistinto da momenti musicali a cura della cantante Marina Simioni giunta per l’occasione da Londra e a seguire dj-set con Gianluca Ragosta: Per gli ospiti: free bar tutta la notte e una cena buffet.

Tra i presenti, fotografati da Carlo Di Santo, c’erano: il presidente della BCC di Napoli Amedeo Manzo, la vicepresidente nazionale dei Giovani Industriali Susanna Moccia, il presidente regionale dei Giovani Industriali Francesco Palumbo,Bruno Senese, Imma e Salvatore Formisano, Anna del Sorbo, Pasquale Sessa, Alessandra Guffanti, Emilio Di Marzio, Livio Falcone, Salvatore Prisco, Ferdinando Romano, Manfredi Nappi, Veronica Campanile, Alessandro di Ruocco, Alessia Guarnaccia, Mario Pisani Massamormile, Alfredo Serra, Geatano e Tiziana Liguori.

Contrassegnato da tag , , , , ,

Andrea Sannino inaugura il Natale di Pomigliano D’Arco

Un mese di dicembre ricco di appuntamenti, con la rassegna Serenamente con gli eventi natalizi organizzati dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Pomigliano D’Arco, insieme alla Fondazione Vittorio Imbriani.
Il programma firmato dalla dott.ssa Franca Trotta (Assessore alla Cultura), ha preso il via da Piazza Mercato con l’accensione delle luminarie natalizie tra le quali hanno sfilato gli Sbandieratori di Cava dei Tirreni, ma l’evento clou di inaugurazione è stato quello del concerto di Andrea Sannino, che alle 21.30, in una piazza gremita di persone che hanno sfidato la pioggia, si è esibito nei suoi più noti successi come Abbracciame e l’ultimo successo: Carnale.
Il concerto organizzato dalla Made in Eventi e presentato da Ida Piccolo, è stato aperto dal sound e la voce di Milena Setola, giovane artista napoletana che ha presentato in anteprima per gli intervenuti il singolo “Amare Te”.
Importanti le dichiarazioni della dott.ssa Elvira Romano (Vicesindaco) che racconta: “Abbiamo fortemente voluto la performance di Andrea Sannino insieme all’accensione delle luminarie per portare le persone in piazza. Insieme alla Notte Bianca infatti, il nostro obiettivo è quello di far scendere le persone in strada, non solo dal nostro territorio, per potersi distrarre e soprattutto vivere la città dando un contributo al nostro commercio”.
Anche l’Assessore Franca Trotta aggiunge: “Pomigliano D’Arco risponde bene a questi eventi, e forse in maniera tacita lo chiede. E’ un modo per sentire di più il Natale, ma soprattutto per rendere ancora più vivibile la città”.
Una serata all’insegna della buona musica e dell’atmosfera natalizia, quindi, questa supportata dalla Made in Eventi, con la proposta di un talentuoso artista, Andrea Sannino, che ha visto i suoi esordi musicali proprio in questa cittadina, ma anche con Milena Setola che ha dedicato alla cittadina una cover natalizia di “Everybody Loves Somebody”.

Contrassegnato da tag , , , , , ,
Annunci