Archivi categoria: EVENTI

Open Day by WEM Eventi: “Speed dating per un nuovo mondo imprenditoriale”


Nuove alleanze tra imprese? Ci pensa lo speed dating- La formula consiste in incontri veloci, della durata di cinque minuti, durante i quali ogni partecipante (imprenditore o manager) può presentare la propria impresa e raccogliere informazioni utili sulle altre presenti all’incontro. Un’occasione per facilitare lo sviluppo di partnership e aggregazioni, e per creare occasioni di business che consentano di affrontare i mercati più ampi.

Un evento di questa portata si è svolto sabato 25 febbraio presso la sede dell’agenzia di wedding planner WEM EVENTI di Emilia Gais e Angela Savastano sita in Portici in corso Garibaldi.

La sede Wem è una location spaziosa ma al contempo accogliente, curata nei minimi dettagli che funge anche da sede di esposizione di bomboniere, confettate e esposizione di partecipazioni, core business del duo di imprenditrici ormai affermate nella organizzazione di matrimoni e grandi eventi.


All’evento hanno preso parte: le imprenditrici Emilia Gais e Angela Savastano, il fotografo Pasquale Cuorvo, la make up Artist Daniela Trebini, l’agenzia musicale Music Up guidata da Rosa Benincasa e Andrea Russo, Raffaele D’Anna titolare del marchio Il Trancio.

L’open day è stato un modo anche per incontrare coppie di futuri sposi e quanti potenziali clienti fossero interessati a prendere contatti con le aziende intervenute all’evento.

Presenti anche i patron della fiera del wedding Ti Sposo: Pasquale Garofalo e Mirosa Tamburro. 

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , ,

“L’AMORE E’…”A VILLA DIAMANTE UNITI PER IL PROGETTO LUDOTECA LILT

  Si è tenuta pochi giorni fa la VI Edizione de “L’Amore è”, il Charity Gala, ideato e promosso da Maridi’ Communication in occasione di San Valentino diretto a sostenere il progetto “LUDOTECA” attivato qualche anno fa dalla LILT NAPOLI, all’interno dell’Istituto Oncologico di Napoli “PASCALE” . L’evento che si è svolto lunedì 13 febbraio nella splendida cornice di Villa Diamante sulla verde collina di Posillipo, ha visto la partecipazione di oltre settecento, selezionatissimi invitati, esponenti del mondo dell’impresa e del professionismo campano. 


 Special guest della manifestazione condotta da Maridì Vicedomini, con interventi esilaranti di Mariano Bruno, presto di nuovo in onda su Rai 2 tra i protagonisti della nuova edizione di Made in Sud Fioretta Mari, Gianfranco e Massimiliano Gallo, insigniti dal Professore Adolfo Gallipoli d’Errico, con un premio speciale per la loro generosa adesione. Docente alle Lee Strasberg Institute di New York, a breve con sede anche ad Hollywood, direttrice artistica del musical di successo “Vacanze Romane”, Fioretta Mari è attualmente impegnata come acting coach di Serena Autieri nello spettacolo “Lady D” in scena al “Sistina” di Roma, mentre è attesa al “Diana” di Napoli in Primavera con il lavoro “Ingresso Indipendente” accanto sempre a Serena Autieri ed a Tosca D’Aquino. 


Stagione artistica ugualmente fortunata per i due fratelli Gallo, che atteso il successo di entrambi, Gianfranco per la serie TV “Gomorra” nel ruolo di Giuseppe Avitabile , suocero di Genny Savastano e Massimiliano in veste del commissario Palma nella fiction “I Bastardi di Pizzofalcone”, saranno protagonisti insieme sul palcoscenico, il prossimo 18 febbraio con “Sette vizi napoletani”, uno spettacolo di Teatro Canzone, in cui l’autore Gianfranco Gallo, immagina e racconta a suo modo, i vizi del popolo partenopeo al quale egli stesso sente di appartenere in maniera viscerale. L’evento si è variamente articolato tra momenti dedicati all’alta moda, al benessere psico fisico della donna, alla cultura, allo spettacolo e ed alle eccellenze agro alimentari del nostro territorio.


Per il fashion, in passerella in anteprima in Italia, 32 outfit esclusivi della mega collezione Autunno inverno 2017 /18 “Love Sex Money” by Lorella Signorino, la nota designer modenese, nota in tutto il mondo per il suo gusto e lo spiccato spirito creativo. A seguire una capsule dell’ultima collezione di “Vicoli Santi”, la maison partenopea del maestro Luciano Esposito, già assistente di miti dell’Haute Couture” come Gianfranco Ferrè con una serie di capi ispirati a Pulcinella, icona della tradizione partenopea e a dipinti sacri del barocco napoletano. Dulcis in fundo una preview della prossima collezione invernale by la Pellicceria Antonelli, con capi pregiati dalle tonalità vivaci del verde smeraldo, rosa, plu pervinca ai colori basic quali il grigio, il nero, il testa di moro, ma sempre ravvivati da un tocco di originalità nei tagli e negli accostamenti. Non solo moda ma anche spazio destinato al culto della bellezza con le inebrianti fragranze dei “Profumi del Marmo” ispirate a 5 marmi, Calacatta, Statuario, Arabescato, Portoro, Bianco Carrara, con declinazioni molto differenti, proposti nel golfo partenopeo come novità assoluta da Pecorella Marmi, azienda leader in Italia nel segmento “marmo” ed i preziosi suggerimenti specialistici di Ivan La Rusca, mago della chirurgia estetica destinati a combattere i segni dell’invecchiamento ed altre problematiche di estetica. Particolare risalto anche alle “chicche” del segmento agro alimentare del territorio campano, con la “confettata” by Maxtris, azienda leader nel settore, in perfetta sintonia con il tema dell’amore, le prelibatezze del mare proposte da “Zi Tore”, lo storico ristorante di Mergellina, nuovamente gestito dai suoi fondatori, le dolcezze della pasticceria Di Dato del maestro pasticciere Gerardo Di Dato con la moglie Rita Russo, “Bar Lady” di fama nazionale che ha proposto una fantasia di “dolcezze” ispirate al Carnevale. Molto apprezzata la “love surprice”, by “Da Pasqualino” la storica ditta nel segmento “pizza” del Borgo Loreto di Napoli, brillantemente rappresentata dall’intera famiglia Gallifuoco, il maestro Giovanni Gallifuoco con la moglie Annamaria Mazzotta, le figlie Lella istruttrice Upter, Linda, Angela, Rosa e la signora Giovanna Mazzotta che, in omaggio all’Amore ed all’estrazione partenopea dei fratelli Gallo , figli del mitico Nunzio, ha realizzato una maxi pizza “marinara” a forma di cuore illuminata da mille fiammelle. Di grande rilievo, la partnership di solidarietà ad hoc tra Caffè Kamo e la Lilt Napoli. Durante la serata, Caffè Kamo, brand giovane ma di antica tradizione, particolarmente sensibile alle istanze del sociale, ha omaggiato tutti gli invitati che volontariamente hanno effettuato una donazione al desk della LILT NAPOLI, per il progetto Ludoteca, con un’originale cadeau quale l’esclusiva borsa nata da “Compagni di viaggio”, l’iniziativa eco-solidale, destinata a dare vita ai sacchi di Juta, dopo il loro ordinario utilizzo. Ed infine, in linea con il fil rouge della manifestazione dedicata al mondo dell’infanzia la performance artistica di un’ammiccante “Cupido” a cura di Zebby Animation di Diego Chianese e Stefania Botti, che ha accolto tutti gli ospiti con arco e frecce rigorosamente rosse. Visti tra tanti, la cantante attrice Anna Capasso, Dario e Daniela Giordano, Maria Teresa Ferrari, Carla Librera, Genny e Patrizia Ossani, Grazia Beneduce, Patrizia Gargiulo, Rossella Frendo, Bruna Piantedosi, Simona Gallipoli, Gino e Maria De Laurentiis, Fabrizia Satta Flores, Loredana Maddaloni, Armida Filippelli, Valentina Pisani e Maurizio Ramirez, Daniela Sabella, Roberto e Diana De Laurentiis, Stefania Ramirez.

Contrassegnato da tag , , , , , , ,

CASA SANREMO: PARATA DI VIP nell’area Dream Experience con Stefano Serra e il suo Dream Massage


E’ stata inaugurata domenica pomeriggio Casa Sanremo Limoni Beauty Lounge, l’hospitality del Festival della Canzone Italiana realizzata dal Gruppo Eventi e nata da un’idea di Vincenzo Russolillo e Mauro Marino, noto conduttore radiofonico, giunta ormai alla decima edizione con due location d’eccezione, Palafiori e Villa Ormond, e un programma di oltre 350 eventi.

Il taglio del nastro è stato affidato a Elisabetta Gregoraci, grazie alla collaborazione del maestro orafo Michele Affidato. Casa Sanremo si rinnova ogni anno, negli spazi e nei contenuti, pur mantenendo la sua cifra tradizionale dedicati al sociale, agli showcase, alle eccellenze enogastronomiche italiane e alla moda.


Ha aperto così i battenti anche la Dream Experience, l’area in cui artisti, discografici, giornalisti e addetti ai lavori possono rilassarsi e “riprendere” fiato dai frenetici impegni sanremesi. Coordinata dallo SPA Manager Stefano Serra, che ha voluto come elemento predominante l’acqua, la dream experience della decima edizione di Casa Sanremo è stata realizzata grazie alla collaborazione di “TAO Group”, “Divise & Divise”,”Dream Massage”, “Hotel San Francesco al Monte” “Antica Essenza”, “Scenografie d’acqua”, “L’Acquario”, “I profumatori”, “Pangea Onlus”.

Direttore dell’area il napoletano Stefano Antonio Serra, al suo fianco come sempre sarà presente Rosa Frezza, la direttrice della spa Antica Essenza del prestigioso hotel napoletano San Francesco al Monte. Lei sarà la capitana di sei dreammini (allievi del Dream Massage® l’unico trattamento olistico) veri professionisti del benessere selezionati e scelti tra quasi 500 allievi in Italia e all’estero.


Insieme a Francesca e Rita Pagliari, direttrici della struttura alberghiera San Francesco al Monte, splendido hotel a 4 stelle di Napoli, hanno consegnato a tutti i big transitati nell’area DREAM EXPERIENCE un meraviglioso cadeau con soggiorno presso la loro incantevole struttura.


Dall’inaugurazione ad oggi sono iniziati ad arrivare i primi VIP, tra tutti gli amatissimi nuovi idoli giovanili: Nesli in gara con Alice Paba: il poeta punk a Sanremo con la vincitrice di The Voice con la canzone “Do retta a te” e Elodie, la nuova promessa della musica figlia di “AMICI” sarà in gara alla 67° edizione del Festival di Sanremo con il brano «Tutta colpa mia», scritto da Emma., ma anche Marco Masini, Nadia Bengala, Valeria Farinacci delle nuove proposte, Roberta Bruzzone famosa criminologa, la bellissima Miss Italia Rachele Risaliti, l’immancabile Vittorio Sgarbi e Dario Salvatori noto critico musicale.

Tante stelle, per l’area Dream più magica di sempre.

 

Contrassegnato da tag , , , , , ,

“MADE IN SUD LIVE IN TOUR”: Grande successo e tante risate per il ritorno a Napoli

Dopo il tutto esaurito registrato nei teatri e nei palazzetti di tutta Italia, ha registrato sold out anche a Napoli lo show comico più atteso e amato dal pubblico firmato Tunnel Produzioni: MADE IN SUD. Doppia data con quasi cinquemila persone accorse il 3 e il 5 febbraio al Teatro Palapartenope Un successo che non conosce sosta quello dello show napoletano, dal teatro alla tv, dalle serate ai premi ricevuti, che continua a collezionare consensi e fan da tutta Italia ed in pochi anni è riuscito a diventare oggi un simbolo di buona prassi da emulare in tutta Italia; l’unico show di comicità live a celebrare la tipica ironia del Mezzogiorno che ha superato egregiamente anche la prova sulle reti nazionali. Oltre ai pezzi di repertorio, tante le novità dal punto di vista artistico. 

Molti i nuovi personaggi dell’edizione teatrale 2016/17 con la musica del Dj Frank Carpentieri che scandisce inesorabilmente i serratissimi ritmi dello spettacolo e quella dei Sud58, pronti a proporre nuovi remix del canzoniere partenopeo, per una serata in grande allegria!


Gli artisti che si sono esibiti sono: I Ditelo Voi, Paolo Caiazzo, Gli Arteteca , Mino Abbacuccio, Francesco Albanese, Maria Bolignano,Mariano Bruno,Enzo e Sal,Gino Fastidio,Vincenzo Fischetti, Ciro Giustiniani,Edoardo Guadagno, Nello Iorio, Giuseppe Laurato, Rosaria Miele , Salvatore Misticone, Nerz, Sex and Sud, le Suddine, Salvatore Turco. Trio Musicale Live : I sud 58 (Veronica Simioli , Antonio Guido, Mavi Gagliardi) . Conduttrice: Fatima Trotta.

Intanto cresce l’attesa per il ritorno in TV con l’ottava edizione – prevista per marzo – già confezionata da Tunnel Produzioni e Rai2. A breve verrà annunciata la data della conferenza stampa ufficiale, in cui produttori e rete sveleranno le novità del programma.

Contrassegnato da tag , , , , ,

Elisabetta Gregoraci testimonial per “Altmann & Roys”


Sarà presentata dal 15 al 17 febbraio 2017 presso lo show-room Giustino Riccio Srl del CIS di Nola (Isola 3 n. 363/365) la nuova collezione P/E “Altmann & Roys”, Azienda leader nel settore Tendaggi e Tessuti di arredamento, che fa da sempre di qualità e serietà il suo motto, unito all’eleganza assoluta delle sue proposte di Interior design.

Nella tre giorni (con ingresso riservato agli operatori del settore) vi sarà una vasta esposizione di ben 200 tirelle per un totale di circa 600 articoli creati per soddisfare ogni tipo di esigenza: dalla più tradizionale a quella più moderna.

In questa occasione, inoltre, per il lancio della nuova campagna pubblicitaria, del brand Altmann & Roys, verrà presentato uno Spot con protagonista una testimonial d’eccezione: la splendida Elisabetta Gregoraci, al fine di rappresentare al meglio le caratteristiche di bellezza, classe e raffinatezza dei propri tessuti.

Lungimiranza, da parte della Giustino Riccio Srl, nella scelta del Testimonial, in quanto la Showgirl sarà la Madrina d’eccezione, con il taglio del nastro per l’inaugurazione di Casa Sanremo, “fratellino” della 67a Edizione del Festival di Sanremo 2017.

Contrassegnato da tag , , ,

MADE IN SUD LIVE TOUR: “Nuove date per Napoli”

Dopo il grande successo registrato nei teatri e nei palazzetti di tutta Italia, ritorna a Napoli lo show comico più atteso e amato dal pubblico firmato Tunnel Produzioni: MADE IN SUD. Doppia data ci sarà al teatro Palapartenope in virtù del sold out registrato al botteghino per il 3 febbraio. Ed ecco che si replica anche domenica 5 .

Gli spettacoli si terranno venerdì 3 febbraio ore 21 e domenica 5 ore 18.

Un successo che non conosce sosta quello dello show napoletano, dal teatro alla tv, dalle serate ai premi ricevuti, che continua a collezionare consensi e fan da tutta Italia ed in pochi anni è riuscito a diventare oggi un simbolo di buona prassi da emulare in tutta Italia; l’unico show di comicità live a celebrare la tipica ironia del Mezzogiorno che ha superato egregiamente anche la prova sulle reti nazionali. Molti i nuovi personaggi dell’edizione teatrale 2016/17 con la musica del Dj Frank Carpentieri che scandisce inesorabilmente i serratissimi ritmi dello spettacolo e quella dei Sud58, pronti a proporre nuovi remix del canzoniere partenopeo, per una serata in grande allegria!


Gli artisti che si esibiranno sono: Mino Abbacuccio, Francesco Albanese, Maria Bolignano,Mariano Bruno,Enzo e Sal,Gino Fastidio,Vincenzo Fischetti,Ciro Giustiniani,Edoardo Guadagno,Nello Iorio,Giuseppe Laurato,Rosaria Miele ,Salvatore Misticone, Nerz, Sex and Sud, le Suddine, Salvatore Turco. Trio Musicale Live : I sud 58 (Veronica Simioli , Antonio Guido, Mavi Gagliardi) . Conduce: Fatima Trotta.

Ospiti: I Ditelo Voi, Paolo Caiazzo, Gli Arteteca .

Prevendite al botteghino e on line

https://www.boxol.it/it/event/made-in-sud/195546

 

Contrassegnato da tag , , ,

Pino Mauro & Friends: Napoli canta…è amore!


 Grande spazio alla musica partenopea con con appuntamento il 2 febbraio 2017, al teatro Augusteo, dove per l’ occasione sarà presentato il nuovo progetto discografico nato dalla volontà di tanti artisti napoletani di voler rendere omaggio al maestro Pino Mauro che lo accompagneranno in un concerto straordinario duettando con lui.

Sul palco: Enzo Gragnaniello, Raiz, Fausto Mesolella, Mauro Gioia, Franco Ricciardi, M’Barka Ben Taleb, Barbara Buonaiuto, Osanna, Lucariello, Uanema Orchestra, Cristian Vollaro, Nello Viviani, Piero Gallo, Daniele Sepe, Marco Zurzolo e Toni Cercola.
L’arrangiamento ed il coordinamento musicale dei brani è a cura di Massimo Volpe, già arrangiatore dell’ Orchestra Italiana di Renzo Arbore. La produzione è di Bronx Film e Tunnel Produzioni.

I brani scelti propongono una rivisitazione, in una chiave moderna, di dodici brani del suo vasto repertorio: alcune canzoni di “cronaca”, alcuni suoi grandi successi come “Ammore Amaro” e “Nun t’aggia perdere” e alcune canzoni d’amore, tra cui Vasame di Enzo Gragnaniello.
“Napoli canta… è amore!” è una lente di ingrandimento su un periodo storico e su una produzione culturale, che racconta un universo; parlare oggi di Pino Mauro significa, non soltanto parlare di un grande artista, ma anche sfogliare tanti anni di storia e costume: quando i teatri popolari funzionavano dalla mattina con spettacoli, avanspettacoli e canzoni, quando il “Giro Mike” portava al Madison Square Garden di New York la tradizione musicale italiana per gli emigranti, quando il maestro Mauro ha generato una vera e propria rinascita della sceneggiata, assicurandosi sempre di un alto livello delle composizioni musicali.

Contrassegnato da tag , , , ,

Eugenio Bennato, Enzo Gragnaniello, James Senese: Concerto Natalizio a Olevano sul Tusciano


Si terrà giovedì 29 dicembre a partire dalle ore 19.00, a Olevano sul Tusciano, nel Parco dei Monti Picentini, in provincia di Salerno, il concerto della prima edizione invernale del Nardantuono Festival a chiusura della Saga di Nardantuono, la rappresentazione scenica che si svolge da tredici anni, ispirata alla figura del brigante e ribelle, a cavallo fra mito e realtà, di Antonio Di Nardo detto Nardantuono. 


Sul palcoscenico allestito all’interno del Pala Tusciano, si avvicenderanno gli artisti Enzo Gragnaniello, James Senese e Eugenio Bennato che presenterà l’inedito dal titolo ‘Questa non è una festa’. Il concerto sarà aperto dal gruppo di musica tradizionale Sette Bocche con la partecipazione di Piervito Grisù, Patrizia Spinosi, Michele Bonè e Bruno Salicone. Diretta televisiva su LIRA TV condotta da Andrea Volpe con servizi dalle ore 19.00. La direzione artistica è affidata a Egidio Carbone. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato allo Sviluppo e al Turismo della Regione Campania nell’ambito dei progetti del Piano Operativo Complementare 2014-2020 e vede coinvolti i comuni di Acerno, Castiglione del Genovesi, Campagna, Giffoni Sei Casali, Giffoni Valle Piana e Olevano Sul Tusciano in qualità di capofila. Ingresso libero.
 
Nardantuono è un brigante leggendario dei Monti Picentini, sulla cui esistenza le uniche testimonianze sono solo leggende popolari tramandate dagli anziani. Dodici anni fa, lo storico locale Giuseppe Strafella ne trova menzione fra le memorie del canonico Giuseppe Olivieri, che nel 1864 fu rapito e tenuto prigioniero per trentasette giorni. Grazie a questa citazione, Antonio Di Nardo, l’etiope di Montella, detto Nardantuono esce dal mito ed entra nella storia. A lui è dedicata la grotta adiacente alla più famosa Grotta dell’Angelo, nel Comune di Olevano sul Tusciano ai piedi del Monte Raione, dove sarebbe nascosto il suo favoloso tesoro, nella quale avrebbe compiuto gesta straordinarie, come colpire i nemici sparando dall’interno della grotta stessa, o gettare pane caldo ai soldati che tentano di assediarlo e prenderlo per fame e stenti. Una manifestazione volta alla riscoperta della tradizione e della memoria popolare, con in scena tre artisti che, in maniera diversa, portano avanti delle forme di resistenza e lotta culturale. «Non si si tratta di mera conservazione e ripetizione. Non ci può essere innovazione senza tradizione – dichiara il Direttore Artistico Egidio Carbone – In questi tre artisti questo connubio è evidente al punto da aver fatto nascere dei veri e propri stili che, a dispetto delle leggi di mercato, continuano ad incontrare ancora un grande riscontro di pubblico, di tutte le età ». Eugenio Bennato ha, nel corso di diversi decenni, innovato profondamente la tradizione, tanto da diventare un riferimento. «Porterò ad Olevano il concerto che ho eseguito in giro per il mondo e pochi giorni fa a Kuwait City e a chiusurà, presenterò, come chiesto dall’amico Egidio, un inedito dal titolo ‘Questa non è una festa’ – dice Bennato – Il brano sottolinea il caratterea rivoluzionario e antagonista contro la logica globale di tutto il movimento della musica etnica del Sud, che oggi non è più un fenomeno di èlite, ma che rigurada una scelta popolare di una nuova generazione. Per questo ci ho tenuto a coinvolgere anche le Sette Bocche, un gruppo salernitano di musica popolare, che sarà con me sul palco per il finale». Enzo Gragnaniello oltre ad essere un cantautore è un poeta, sensibile e attento agli aspetti spirituali dell’esistenza. James Senese, Premio Tenco 2016, è l’icona della costanza e della fedeltà alla propria arte e all’ideologia dei suoi messaggi, senza rinunciare alla continua sperimentazione.

Contrassegnato da tag , , , , ,

Casoria: Roberto Saviano ospite d’eccezione al Museo Cam


Centinaia di fan, ammiratori e sostenitori di Roberto Saviano, sono accorsi al museo Cam di Casoria, dove è stata inaugurata la “Sala Saviano”.. Una spazio dedicato allo scrittore e saggista italiano, dove tanti artisti napoletani potranno alternarsi per esporre le proprie opere.

“Una sala dedicata per la prima volta “ai vivi”- afferma Saviano- l’ho trovata un’idea geniale, una provocazione in un museo che di per sè è già una provocazione. 


Un museo curato, bello, non solo perché presidio di legalità in una cittadina come Casoria, ma che possiede anche una bellezza vera. Sembra infatti un museo berlinese o francese, con i suoi colori, i suoi spazi e le sue opere così emozionati.” Apprezzo anche l’attività di denuncia-aggiunge Saviano- che da anni il direttore del CAM Antonio Manfredi e il suo team, continua a portare avanti con una denuncia che non ha il tono del lamento, ma un tono attivo di perseveranza a di contrasto alle ostilità, ovvero stiamo facendo quello che stiamo facendo nonostante le intimidazioni e la solitudine, anche perchè attorno abbiamo forti sostenitori che non ci abbandonano.”

Alla presentazione sono intervenuti il Sindaco di Casoria, Pasquale Fuccio e il direttore del CAM, Antonio Manfredi, che ha consegnato a Saviano il premio CAM-On Award.

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Flash Mob degli Arteteca per il nuovo spettacolo “Cirque du Shatush”

Il duo di attori e comici Enzo e Monica, “Arteteca” della Tunnel Produzioni, a bordo di un mini van rosa shocking ha attraversato ieri giovedì 15 dicembre la città di Napoli e coinvolto i napoletani in mini spettacoli on the road.

Gli Arteteca erano accompagnati dagli artisti circensi che saranno con loro protagonisti dello spettacolo Cirque du Statush, in programma al Palapartenope di Napoli dal 26 dicembre. Enzo e Monica hanno fatto tappa a : Via Martucci, Via Scarlatti, Via Toledo, Piazza del Gesù e poi sono passati al mercatino di San Pasquale e quello di Antignano, hanno incontrato i napoletani e coinvolto la gente che stupefatta e felice ha scattato selfie e ballato in strada con i due attori che attualmente sono anche sul grande schermo protagonisti del film “Natale a Londra”.

Metti insieme una coppia comica dal talento trascinante, un gruppo di circensi e l’apporto video delle più innovative tecnologie ed ecco “CIRQUE DU SHATUSH” , il nuovo spettacolo di Natale. Gli Arteteca – al secolo Monica Silvia Lima e Enzo Iuppariello – fra i personaggi più amati del contenitore comico di Rai2 Made in Sud, reduci da una tournée internazionale e protagonisti del nuovo film di Natale 2016

“Natale a Londra”, sono mattatori per due ore di intrattenimento con la “ i “ maiuscola dal ritmo serratissimo. Lo spettacolo (durata 1h.45 + intervallo) – scritto a quattro mani dagli stessi Arteteca con Nando Mormone e Ciro Ceruti che ne cura anche la regia – raccorda attraverso le musiche inedite del maestro Taviani ed i numeri di un gruppo di 8 circensi ed acrobati, sketch che hanno come protagonisti i più amati personaggi ai quali il duo comico ha dato vita negli anni. Un continuum che trascinerà gli spettatori a 360 gradi in un mondo fantastico; il pubblico avrà la sensazione di entrare in un circo, grazie all’allestimento che caratterizzerà tutti gli spazi di accesso oltre alla sala stessa, con artisti circensi che accoglieranno gli spettatori in sala ancor prima che lo spettacolo vero e proprio abbia inizio.

Uno spettacolo per Tutta la famiglia fatto di immagini, musica, circo e soprattutto tante risate!

Debutto Nazionale 26 dicembre 2016 Napoli, Teatro Palapartenope, poi in tour nazionale nei principali teatri italiani.

Contrassegnato da tag , , ,