Archivi categoria: Notizie dal Mondo

Le Eccellenze della Campania a Piano di Sorrento: Eno-Food, Benessere, Cultura, Moda, Spettacolo, Editoria, Arte, Bellezza, Formazione

Le Eccellenze della Campania a Piano di Sorrento: Eno-Food, Benessere, Cultura, Moda, Spettacolo, Editoria, Arte, Bellezza, Formazione e tanto altro ancora, nella rassegna solidale all’insegna dell’Alta Qualità firmata da Teresa Lucianelli e Paola Fiorentino.

Protagoniste location di massima eccellenza pluristellate e maison de charme di fama mondiale: il Don Alfonso 1890, prima ristorante di lusso d’Italia, tra i top del Pianeta, Piazzetta Milù, Casa del Nonno 13, Villa Fiorentino, Villa dei Fisici insieme a tante altre, unite per “il Bene che fa star bene”. Madrina la cantante e attrice Anna Capasso. In totale, sette giorni di festeggiamenti tra innovazione e tradizione

Piano di Sorrento. Vince la Solidarietà a “IL GUSTO E…”: in nome del Bene che fa star bene, le Eccellenze della Campania si uniscono a Colli di San Pietro. Eno-Food, Benessere, Cultura, Moda, Spettacolo, Editoria, Arte, Bellezza, Formazione e tanto altro ancora, nella manifestazione solidale organizzata dalla giornalista Teresa Lucianelli e dall’imprenditrice Paola Fiorentino nel rigoglioso Parco della SS Trinità, affacciato sull’azzurrissimo mare della Costiera sorrentino-amalfitana.
Obiettivo: raccogliere i fondi per creare finalmente un’area sportiva e ludica per i ragazzi dei Colli di San Pietro, che “hanno diritto come tutti i loro coetanei di poter giocare e stare insieme”.
Pubblico di qualità, ampia partecipazione, condivisione, collaborazione, gioia, per
la kermesse multidisciplinare che è stata l’anteprima di Eccellenza alla bisecolare “Colli in Festa”, appena conclusa, importante simbolo della zona, che quest’anno si è presentata unita a “Insieme per il Territorio”, la nota formula street food dell’apprezzata rassegna itinerante solidale di Eccellenza “Salute, Alimentazione e Bellezza: tutto quello che molti non sanno”, da anni firmata da Teresa Lucianelli.

Alta Qualità a 360 gradi per la rassegna di eventi a ingresso libero, che ha visto interessati anche gli attivi gruppi solidali della Parrocchia della SS Trinità di Piano di Sorrento e della Venerabile Arciconfraternita dei Pellegrini e Convalescenti della SS. Trinità, guidati rispettivamente da Don Marino De Rosa e dal Priore Lino Bagno, visibilmente entusiasti dell’iniziativa nata, come spiegano le stesse organizzatrici “per promuovere la solidarietà attiva e propositiva attraverso il piacere condiviso di stare bene insieme, di confrontarsi, di apprendere, di divulgare, di dibattere e di brindare al Bene ed alla Vita, degustando le specialità esclusive, gustose, genuine, territoriali, stagionali, preparate con maestria dalla grande e meritoria Squadra degli eccellenti chef solidali di ‘IL GUSTO E…’ ”.
In forma smagliante la madrina solidale Anna Capasso, prima protagonista canora delle due serate di eccellenza, più che meritatamente premiata dal pubblico entusiasta con lunghissimi applausi.
La famosa cantante e attrice si è esibita in due variegate ed intense esibizioni nelle quali ha ancora una volta testimoniato la grande versatilità delle sue competenze, spaziando dai successi stranieri ai contemporanei italiani fino ai classici della canzone napoletana, tutti eccellentemente interpretati, con grande coinvolgimento dei numerosi presenti. Due recital che hanno conquistato gli spettatori, coinvolti già al primo brano, riconfermando Anna autentica regina del palcoscenico, amata dalle più eterogenee platee e artista particolarmente attiva nella promozione del Bene.
A “IL GUSTO E…”, hanno partecipato location ristorative di massima Eccellenza: capofila lo stellatissimo Don Alfonso 1890 di Sant’Agata sui due Golfi, pluririconfermato primo in Italia dalla clientela mondiale, tra i top del Pianeta, guidato dall’incontrastato genio creativo dello chef Ernesto Iaccarino, a capo della sua eccellentissima Brigata. Richiestissima la mitica Sfogliatella, preparata dall’executive chef Vincenzo Castaldo con crema alla cannella e le superbe amarene della tenuta bio “Le Peracciole” a Punta Campanella.
Stelle e ancora stelle, tributo all’Alta Qualità: l’ottimo Piazzetta Milù di Castellammare di Stabia, con il suo simbolo: il bravissimo Luigi Salomone, chef dalla spiccata e fervida versatilità e creatività, che ha presentato una raffinata proposta di mare, a base di freschissimo tonno; Casa del Nonno 13, S. Eustachio di Mercato San Severino, con Alberto Annarumma, ingegnoso e pluripremiato chef, apprezzato interprete dei prodotti Marrazzo col il suo Tributo alla Costiera alla quale è rimasto profondamente legato. Villa Fiorentino e Villa dei Fisici, chef Paola Fiorentino ha proposto squisiti aspic assortiti, di riso venere con cozze, con gamberetti di nassa, con vongole veraci, con melanzane.
Ancora Eccellenza, Genuinità e Territorialità campana con: Cuori di Sfogliatella, di Antonio Ferrieri, ricce e frolle rustiche e dolci, per tutti i gusti, create e prodotte a Napoli con ingredienti di altissima qualità; Hotel Tritone Praiano, chef Alfonso Pepe: spaghettone all’aglio nero di estrema gustosità; Gallucci Nola, chef patissier Gennaro Langellotti con un assortimento di delizie Nola; Lo Stuzzichino chef Mimmo De Gregorio con Emanuela Giannicola, che ha puntato su una delle massime ricchezze del territorio: i buonissimi zucchini appena raccolti; Cerasé, Vico Equense, maestro pizzaiolo Michele Cuomo con variegati sformati; Moon Valley, Seiano di Vico Equense, chef patissier Guido Michele Langellotti protagonista di una serie di magnifici dolci al cioccolato; Gran Caffé Napoli 1850, Castellammare di Stabia, chef Angelo Mattia Tramontano; Ruah, Dan Vitaliano, chef Ciro La Marca, Salim Mokiyes, sous chef Giusy Di Castiglia hanno proposto un’infinità di primi della tradizione prevalentemente a base di pasta condita con squisiti sughi, accompagnata dal secondo: Ragù napoletano con carne, come tradizione; Genovese pure corredata di tenero vitello, Bolognese con tritato scelto; con patate, provola e pancetta; con fagioli e salsiccia; per i vegetariani con ortaggi, con crema di zucca, con verdure assortite, ecc. Pasta e… , Sant’Agata sui Due Golfi, Massalubrense (NA), chef Mario Pollio; Villa Zaira, Castellammare di Stabia, chef Maurizio Di Ruocco, insieme a Macelleria Maggiore, Pimonte, di Gino Donnarumma interpreti di magnifiche tartare di carne sceltissima; La Marinella, Positano, chef Isaura Fertitta e Giovanni Cappiello, con specialità del mare della Costa d’Amalfi; Agriturismo Antico Casale Colli San Pietro, Piano di Sorrento, di Mario Persico, con le torte alle amarene locali, fragranti insalate e profumatissimi agrumi; Sapori Vesuviani di Pasquale Imperato: bruschette di pane assortito con pomodorini del piennolo dop del Vesuvio e pomodorini gialli vesuviani, albicocche pellecchielle extra; La Campagnola, Napoli, maestro pizzaiolo Salvatore Grossi, chef Italo Iorio: timballi e frittate di pasta ripiene; Agriturismo Turuziello, Schiazzano, Massalubrense di Benedetto De Gregorio: provoloni stagionati. Ed ancora, con le loro specialità: Bertie’s Bistrot, Nola, chef Valentino Buonincontri; Amor Mio, Brusciano, chef Vincenzo Toppi; Caseificio Coppola di Giuseppe Coppola, Moiano di Vico Equense; Pasticceria Sirica, maestro pasticciere Sabatino Sirica; Emozionando, Salerno, chef Nando Melileo; Cetaria Ristorante, Baronissi, chef Salvatore Avallone.
Istituto Alberghiero “De Gennaro”, Vico Equense, preside Salvador Tufano, coordinamento allevi prof. Zenone Schirripa; AIS Penisola Sorrentina, coordinamento Emanuele Izzo; Cantine Mediterranee Enzo Napolitano, Napoli; Solania, San Valentino Torio con le sue specialità di alta qualità; La Torretta Olio EVO, Battipaglia di Maria Torretta; Il Re della Pasta, Gragnano, di Giuseppe Abagnale; Riko Caffè, aroma e tradizione a Napoli con Nunzia Lollo; Agriconserve Rega, squisitezze agroalimentari campane; Maurizio Russo Liquori, Cava dei Tirreni, amm. Gianluca Russo; Maeva Liquori, Sorrento; Chiosit craft beer, Portici, di Maurizio Chiosi.

Creazioni, competenze e preziosità: Villa Sole di Capri, Aquara di Massalubrense panoramica residenza nel verde, con vista Capri, di Renato Angiolillo; Lucifesta istallazioni luminose d’Autore di Antonio Criscuolo; Icaro Le Gioie, Castellammare di Stabia, di Irma Carosella, creazioni preziose lavorate a mano; Ileana Mandile, Estetica e Benessere, istituto top quality a Casoria, Ileana Mandile Make Up Artist; Mondo Rame, Sant’Anastasia, pregiate lavorazioni artigianali di Luigi Gifuni.

Patrocini morali: Fondazione Giambattista Vico; Movimento Ecologista Europeo FareAmbiente; Città di Piano di Sorrento; Venerabile Arciconfraternita dei Pellegrini e Convalescenti della SS. Trinità; Basilica della SS Trinità di Piano di Sorrento; Accademia Belle Arti, Nola; Dipartimento Cinematografia e Fotografia ABAN, Nola; Slow Food Penisola Sorrentina e Capri; Circolo dei Cacciatori di Piano di Sorrento.

Esperti in campo per i più svariati settori, nei numerosi appuntamenti in programma, ospitati nei due giorni di “IL GUSTO E…” ai quali sono seguiti i tre tradizionali di Colli in Festa e poi le solennità religiose, per un totale di sette giorni di eventi continui.

Tantissime le presenze e tutte specificamente qualificate.
Benessere e Salute: dott. Rosalia Ciorciaro, biologa nutrizionista, dott. Fabiola Starace e Amalia De Simone: riflettori sull’acqua e le sue proprietà, fondamentali per la salute ed una buona qualità della vita, ma troppo spesso dimenticate, con Biofonte, apprezzato metodo; l’attiva Happyholiday Onlus fai molteplici interessi e campi d’azione, con il presidente Vincenzo Assanti; dott. Paola Costagliola: Jeunesse, cosmeceutica e nutraceutica dall’America, protagonista pure, insieme agli esperti Biofonte di un consulting particolarmente seguito e partecipato; terapista olistico Mimmo Credo: postura e Shatzu, con dimostrazioni e coinvolgimento del pubblico.
Bellezza ed Estetica: dott. Vincenzo Grippo, specialista in Medicina estetica, dott. Donatella Scarpa, biologa nutrizionista, Susy Troise a capo dell’apprezzato Centro Benessere Amati, Napoli, altamente specializzato in antiaging viso non invasivo e per Clinica Dentale Bava, Napoli, struttura di ampia competenza tra le migliori in Italia; Titti Troise, Niagara Spa, trattamenti confortevoli e all’avanguardia, personalizzati e garantiti, Napoli; Ileana Mandile Estetica e Benessere, top nel settore a Casoria, estetica di base e innovazione di alta qualità bio, Ileana Mandile Make Up artist. Formazione in Estetica e Cosmesi: ASEO, Accademia di Scienze Estetiche e Olistiche per la Formazione, Napoli, considerata tra le più complete per competenza specifica e qualità dell’offerta, diretta dalla formulatrice e creatrice di linee cosmetiche esclusive Rosa Bennio.
Tricologia e Hair Styling: Emanuele De Cicco, Napoli; Claudio De Martino Napoli-Toronto; Sergio Michelino, Napoli; Teresa Romano, Castellammare di Stabia.
Per la Cultura e l’Editoria: il giornalista Rosario Scavetta con New Media Edizioni, chicche per intenditori in libreria, lo scrittore Giuseppe De Simone, il regista Pino Cannas; prof. Maria Coppola, Paolo Vitiello, archeologo; Maria Elefante, scrittrice, dott. Giusi Somma, Francesca Annunziata, attrice (“Armonia” Cooperativa socio-culturale, Sant’Antonio Abate); proff. Antonio Volpe, Carlo Alfaro e Adele Paturzo, scrittore Giuseppe Petrarca (Homo Scrivens – Circolo Endas Penisola sorrentina).
Canto: oltre alla madrina Anna Capasso, i soprani Maria Movchan e Mariella Bozzaotre (Rosa di Gerico A.R.L Sant’Antonio Abate); Gennaro De Crescenzo, i ragazzi dell’I.C.S Silvio Pellico di Lettere (canto di Ivana Giugliano per la migrazione Baresaque).
Musica: il maestro Mario Blasio, con il gruppo Unity da lui creato; il maestro Espedito Longobardi, Associazione Musicale Luigi Denza”, I.T.I “Renato Elia” di Castellammare di Stabia; i Myosotis.
Cinema e Televisione: Pino Sondelli, maestro della Regia RAI, resp. Dipartimento Cinematografia e Fitigrafia ABAN Nola.
Teatro, le proff. Giovanna Piedipalumbo e Colomba Trombetta.
Per la Moda: i proff. Annamaria e Dora Bassolino dell’Accademia Bassolino ed Antonietta Castigliano e Giovanni D’Ambrosio dell’IIS Levi Enriquies, con la partecipazione delle allieve nelle sfilate previste. Esposizione di Luiselle, Piano di Sorrento.
Arte: Paola e Domenico Fiorentino, Helene Passerotti; Accademia Belle Arti Nola, preside Peppe Capasso, direttore Vladimiro Capasso.
Architettura, l’arch. Assunta Polcaro.
In programma, Counsulting di gruppo gratuiti per il pubblico.
Traduzione simultanea in inglese e francese, responsabile dott. Annamaria Finizio.
Coordinamento Food: Giusy Di Castiglia, supportata dall’ Istituto Alberghiero “De Gennaro” di Vico Equense.

Nella intensa due giorni, si sono susseguiti una serie di appuntamenti partecipati.
“Ridefiniamo la giovinezza” a cura di Paola Costagliola per Jeunesse e seguente Consulting gratuito.
Presentazione “Allah Akbar – Allah è il più grande!” edito da New Media, con l’autore Giuseppe De Simone e il giornalista Rosario Scavetta.
Pranzando sotto i glicini, gustosità genuine del Territorio e piatti della tradizione a cura degli chef Paola Fiorentino, Ciro La Marca e Giusy Di Castiglia e con la partecipazione straordinaria di Cuori di Sfogliatelle di Antonio Ferrieri con le sue infinite bontà. Show cooking dello chef Alfonso Pepe, Hotel Tritone, Praiano, dimostrazioni dell’arte casearia di Giuseppe Coppola, Caseificio Coppola, Moiano di Vico Equense. Il tutto in un’atmosfera bucolica tra il verde fiorito dei Colli affacciati sul mare costiero con l’esclusivo Arcipelago de Li Galli e il profumo delle rinomate amarene e degli agrumi.
“La qualità della salute” a cura dell’Associazione regionale dei servizi sociali Happyholiday Onlus e Cral, Napoli, con interventi del dinamico presidente avv. Vincenzo Assanti.
Incontro Biofonte su “Acqua, fonte di vita e di benessere”, a cura della
dott. Rosalia Ciorciaro, biologa nutrizionista e con la collaborazione di Fabiola Starace e Amalia De Simone. Tante le domande da parte del pubblico che ha potuto dissetarsi con acqua leggerissima e gustosa senza alcun ingrediente aggiunto.
È seguito l’interessante evento fusion dedicato ai supporti nutrizionali con consigli personalizzati e dimostrazioni a cura degli esperti di Biofonte e Jeunesse.
Quindi, ancora Consulting gratuiti: Benessere, Estetica, Discipline olistiche. Dimostrazioni Shatzu
“Ritornare Giovani? Si può!”
Susy Troise, Centro benessere Amati, Napoli; Titti Troise, Niagara Spa, Napoli, istituti supportati a livello specialistico dal
dott. Vincenzo Grippo, specialista in
Medicina estetica e dalla dott. Donatella Scarpa, biologa nutrizionista: tutto sulle più avanzate metodiche antiaging viso e trattamenti corpo per una forma perfetta in assoluto benessere.
Pubblico delle grandi occasioni per il défilé di Alta Moda a cura della Scuola di Moda Bassolino, Casoria, di Annamaria e Dora Bassolino, istituto al top nel settore: Arte sartoriale ai massimi livelli sulle note del violino di Chistian Giordano, chitarra di Francesco Cesaran e cajon di Davide Amitrano nel Gruppo Unity del maestro Mario Blasio.
Applausi scroscianti per le bellissime indossatrici che hanno interpretato i raffinati modelli esclusivi, tutti pezzi unici in pregiatissimi tessuti, tagli perfetti, e lavorati con precisione, nell’assoluto rispetto del concetto di Alta Moda.
In passerella, le modelle: Dalila Mari e Denise Auriemma; Teresa Carboncino, Rita Dell’Aversano, Rosa Esposito, Auditano Anna, Luisa Sentore, Tomoko Hirata; allieve: Elisa e Sofia Marseglia, Maria Ricciardi.
Serata di Eccellenza, protagonisti gli chef e gli artisti solidali de “Il Gusto e…” già citati, con la partecipazione della cantante e attrice Anna Capasso, madrina della kermesse, più bella che mai, che ha entusiasmato il pubblico con la sua splendida voce integrata come sempre da un’eccellente interpretazione che ha raggiunto rara intensità, scatenando l’ovazione del numeroso e scelto pubblico, sulle note di Je te vurria vasà.
Nella serata, applaudita performance canora anche del soprano Maria V Movchan.
Sul palco, l’Associazione Musicale Luigi Denza e l’ I.T.I “Renato Elia” di Castellammare di Stabia, con il gruppo musicale Unity del maestro Mario Blasio che ha interpretato numerosi brani di successo; interventi musicali del maestro Espedito Longobardi; batteria Enrico de Gregorio; basso elettrico Davide Attardi; violoncello Ciro Sabatino; pianoforte Raffaele Gargiulo; chitarra elettrica Cristian Schettino; sax contralto Davide Amitrano; violino Christian Giordano; voce solista Francesco Cesarano.
La seconda giornata è iniziata col buongiorno culturale. Antonio Volpe, Carlo Alfaro ed Adele Paturzo hanno presentato il libro “L’Avvoltoio” di Giuseppe Petrarca, edito da Homo Scrivens, alla presenza dei vertici e soci Circolo Endas Penisola sorrentina.
Di seguito, la presentazione di un altro libro di alta qualità: “Malasemenza” di Maria Elefante, con interventi dell’autrice, della prof. Maria Coppola; l’archeologo Paolo Vitiello; dott. Giusi Somma e Francesca Annunziata, attrice. Presentato da “Armonia” Cooperativa socio-culturale in Sant’Antonio Abate.
“Fidati di me” a cura dell’ I.C.S Silvio Pellico di Lettere, canto per la migrazione Baresaque scritto da Ivana Giugliano
Il Pranzo della Festa ai Colli: piatti caratteristici della Campania a cura degli chef Paola Fiorentino, Ciro La Marca e Giusy Di Castiglia. Coccole golose: i dolci della nonna.
“Nuove frontiere della Formazione in estetica per la tutela della professionalità” evento ASEO, Accademia di Scienze Estetiche e Olistiche per la Formazione, diretta dalla poliedrica Rosa Bennio che si è soffermata, con grande attenzione da parte del pubblico, sulla qualità dei prodotti cosmetici e di cosmeceutica, pregi e controindicazioni.
L’Architettura della Penisola sorrentina e della Costiera amalfitana, il tema dell’incontro curato dall’arch. Assunta Polcaro.
Benessere e Discipline olistiche: l’operatore e massoterapista, specializzato anche in Shatzu, Domenico Credo ha spiegato e dimostrato alla platea i benefici delle tecniche più appropriate per i malesseri comunemente te diffusi, inclusi i disturbi del sonno e fornito consigli individuali.
Scroscianti applausi per la sfilata interattiva a cura dell’istituto IIS Carlo Levi Enriquies, Portici, dirigente prof Antonietta Castigliano, Sezione Moda, referente prof Giovanni D’Ambrosio. Capi originali in tessuti pregiati, lavorati sartorialmente e rifiniti a mano, indossati da: Mena Barone, Federica Lenucci, Rosaria Cavaliere, Anna Imperato.
Dibattito sulla violenza alle donne, partendo da “Perché”, spettacolo teatrale con Colomba Trombetta e Giovanna Piedipalumbo, da una libera elaborazione di Colomba Trombetta sulla violenza alle donne e l’importanza della condivisione, quale strumento di rinascita; lavoro intenso su un tema di toccante attualità, reso in maniera delicata e coinvolgente, contraddistinto da un’impostazione propositiva, fruibile da un largo pubblico.
Quindi, le solennità della natività di San Giovanni Battista con la processione della Beata Vergine del Rosario e l’attesa Santa Messa ai Colli nello scenario di incomparabile bellezza di San Pietro, sotto l’egida di Don Marino De Rosa, una sentita e suggestiva tradizione che che si rinnova ogni anno da due secoli.
Serata di Eccellenza al chiaro di luna con i fantastici chef e gli artisti solidali de “Il Gusto e…”. Recital della cantante e attrice Anna Capasso, madrina della manifestazione.
Danzando sotto le stelle: l’Associazione Musicale Luigi Denza e l’ I.T.I “Renato Elia” di Castellammare di Stabia hanno presentato il gruppo musicale UNITY creato e diretto dal maestro Mario Blasio con interventi musicali del maestro Espedito Longobardi.
Ancora, la calda voce di Gennaro De Crescenzo, in Voce per i Colli; Myosotis in concerto: Fermenti dal Cilento alla Costiera.

Di seguito, la tre giorni dedicata alla tradizione con la mostra mercato Colli in Festa, con il coordinamento del Gruppo del Priorato e del Gruppo parrocchiale della SS Trinità guidato dal priore Lino Bagno.
Passeggiata “Il tramonto dal Monte Vico Alvano”; percorso didattico nel suggestivo scenario dei Due Golfi a cura di Nello Trapani e con Nino Aversa Sorrento Hiking; i bambini della Parrocchia nel “Coro dei piccoli di Trinità”; spettacolo musicale di Gianni Iaccarino.

Cenere e Lapilli Band: Tarantelle e canti del Mezzogiorno.

Moda…e dintorni sfilata a cura di Giusy Cappiello.
‘A Paranz d’o Parent: musiche e canzoni della tradizione popolare del Sud Italia.

Infine, la bisecolare processione rituale di ritorno della statua della Beata Vergine nella Parrocchia della SS Trinità, altamente partecipata, che si svolge ogni anno, ha concluso i sette giorni nei quali si sono succeduti prima gli appuntamenti di Eccellenza, poi quelli popolari, durante ed in chiusura, gli antichi festeggiamenti sacri.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , ,

In scena alla Casa della Musica, 11:11 – Lo show della compagnia di danza R.A.C.E.

Uno spettacolo intitolato 11:11, simbologia dell’IO SONO che unito ad altri 1 crea forza ed unione tra terra e cielo è questo che ieri 26/06/2018 le ballerine della R.A.C.E hanno portato in scena davanti ad un pubblico di 800 ospiti presso la Casa della Musica – Palapartenope- alle ore 21.00.

Uno show dove oltre alla bellezza di questa disciplina il vero spettacolo è stata la luce emanata delle anime danzanti messe in scena.

“Sono le 11:11 e ora lo vedo. L’ora in cui il dado si ferma e lo intercedo. L’ora del presente e l’ora del futuro.

L’ora di ridurre in pezzi quel mio muro. L’ora di capire che non sono mai da solo…l’ora che della mia vita sono protagonista”

Queste le parole che hanno aperto lo show della compagnia di danza R.A.C.E. Dance Company, di Alessandra Rimoniti, che ne ha curato anche la direzione artistica.

La regia dello spettacolo è stata firmata da Lydia L. Galeno.

La compagnia

La R.A.C.E. Dance Company è una compagnia dedicata a tutti coloro che vogliono vivere l’arte della danza, lo scopo è quello di avvicinare a questa disciplina chiunque abbia il desiderio di ballare, al di là dell’età, della forma fisica e della propria esperienza.

Giovani e meno giovani, ballerini professionisti e coloro che sono alle prime armi, insieme, per colorare la propria vita a passo di danza.

Contrassegnato da tag ,

Piano di Sorrento: Il Gusto e…il Bene fa star bene- Sabato e domenica prossimi, 23 e 24 giugno evento solidale

Arriva l’atteso evento solidale a Piano di Sorento: “Il Gusto e…”: il Bene fa star bene!
Sabato e domenica prossimi, 23 e 24 giugno, nell’accogliente struttura con parco verde della SS Trinità, nell’oasi dei Colli San Pietro a Piano di Sorrento (via San Pietro, 1) affacciati sull’azzurrissimo mare della Costiera sorrentino-amalfitana, week end solidale all’insegna del Benessere, della Cultura, delle Arti, dell’Eno-Food di alta qualità, organizzato dalla giornalista Teresa Lucianelli e dall’imprenditrice Paola Fiorentino, per donare un’area sportiva e ludica ai ragazzi di Colli San Pietro, “perché tutti i ragazzi hanno il diritto di giocare e stare insieme”.
Due intensi giorni con un variegato programma agroenogastronomico, artistico, culturale e scientifico, e due fantastiche notti nelle quali la Convivialità, la Musica, il Canto, il Teatro, la Moda, il Divertimento, il Cibo & il Bere saranno indiscussi protagonisti, grazie ad un parterre di professionisti.
La kermesse benefica è l’anteprima della bisecolare “Colli in Festa”, che si unisce quest’anno a “Insieme per il Territorio”, formula street food della nota rassegna itinerante di Eccellenza “Salute, Alimentazione e Bellezza: tutto quello che molti non sanno” firmata dalla giornalista Teresa Lucianelli.
Con la dinamica Teresa e con la poliedrica Paola, (titolare delle maison de charme di fama mondiale Villa Fiorentino e Villa dei Fisici a Positano, chef e sciabolatrice, sommelier e maestra di formaggi), collaborano gli attivi ed infaticabili gruppi solidali della Parrocchia della SS Trinità di Piano di Sorrento e della Venerabile Arciconfraternita dei Pellegrini e Convalescenti della SS. Trinità, guidati da Don Marino De Rosa e dal Priore Lino Bagno.
“L’ingresso è volutamente libero per promuovere le Eccellenze territoriali nelle tante espressioni caratterizzanti e renderle accessibili e fruibili a tutti, e soprattutto per promuovere la solidarietà, attraverso il piacere di stare bene insieme, brindando al Bene ed alla Vita e degustando le specialità esclusive, gustose, genuine, territoriali, stagionali, preparate con maestria dalla grande Squadra degli eccellenti chef solidali di “Il Gusto e…” – spiegano le organizzatrici.
Madrina la bravissima Anna Capasso, cantante ed attrice nota e particolarmente amata dal largo pubblico, sempre a favore della solidarietà. Schierate a favore del Bene, le location ristorative di autentica Eccellenza che aderiscono a “Il Gusto e…”, incominciando dal mito: lo stellatissimo Don Alfonso 1890 di Sant’Agata sui due Golfi, primo in Italia a giudizio della clientela mondiale, tra i massimi del Pianeta, guidato dal genio creativo dello chef Ernesto Iaccarino, a capo della sua eccellentissima Brigata.
Ancora Stelle e indiscussa Alta Qualità, per l’ottimo Piazzetta Milù di Castellammare di Stabia con lo chef Luigi Salomone dalla spiccata versatilità.
Eccellenza in tutti i campi: tra i tanti, Antonio Criscuolo con la sua Lucifesta e le famosissime scintillanti istallazioni protagoniste anche delle spettacolari Luci d’Artista di Salerno, apprezzate in tutto il Mondo.
Fondamentale l’opera dei valenti coordinatori, con Giusy Di Castiglia al Food, supportata dall’ Istituto Alberghiero “De Gennaro”, Vico Equense, col preside Salvador Tufano e i suoi allievi di Sala, Ricevimento e Cucina coordinati dal prof. Zenone Schirripa.
Per il Benessere e la Salute: dott. Rosalia Ciorciaro, biologa nutrizionista, dott. Fabiola Starace e Amalia De Simone, pres. Happyholiday Onlus Vincenzo Assanti, terapista olistico Mimmo Credo, dott. Paola Costagliola.
Per l’Estetica: dott. Vincenzo Grippo, specialista in Medicina estetica, dott. Donatella Scarpa, biologa nutrizionista, Clinica Dentale Bava, Susy Troise, Centro benessere Amati, Napoli, Titti Troise, Niagara Spa, Napoli; Ileana Mandile, Estetica e Benessere Casoria, Ileana Mandile Make Up artist. Formazione in Estetica e Cosmesi: ASEO, Accademia di Scienze Estetiche e Olistiche per la Formazione, Napoli, dir. Rosa Bennio.
Per la Tricologia e l’Hair Styling: Claudio De Martino Napoli-Toronto, Sergio Michelino, Napoli, Emanuele De Cicco, Napoli.
Per la Cultura e l’Editoria: il giornalista Rosario Scavetta con la New Media, lo scrittore Giuseppe De Simone; prof. Maria Coppola, Paolo Vitiello, archeologo; Maria Elefante, scrittrice, dott. Giusi Somma, Francesca Annunziata, attrice (“Armonia” Cooperativa socio-culturale, Sant’Antonio Abate); proff. Antonio Volpe, Carlo Alfaro e Adele Paturzo, scrittore Giuseppe Petrarca (Homo Scrivens – Circolo Endas Penisola sorrentina).
Per l’Architettura, l’arch. Assunta Polcaro.
Per il Canto, oltre alla madrina Anna Capasso, i soprani: Mariella Bozzaotre (Rosa di Gerico A.R.L Sant’Antonio Abate) e Maria Movchan, Gennaro De Crescenzo, i ragazzi dell’I.C.S Silvio Pellico di Lettere (canto di Ivana Giugliano per la migrazione Baresaque).
Per la Musica, l’infaticabile maestro Mario Blasio, con il gruppo Unity da lui creato; il maestro Espedito Longobardi, Associazione Musicale Luigi Denza”, I.T.I “Renato Elia” di Castellammare di Stabia; i Myosotis.
Per il Teatro, le proff. Giovanna Piedipalumbo e Colomba Trombetta.
Per la Moda: i proff. Annamaria e Dora Bassolino dell’Accademia Bassolino ed Antonietta Castigliano e Giovanni D’Ambrosio dell’IIS Levi Enriquies, con la partecipazione delle allieve nelle sfilate previste.
In programma Counseling gratuiti.

Ai fornelli, ai forni e ai banchi di “Il Gusto e…”:
Don Alfonso 1890, chef Ernesto Iaccarino, executive chef Vincenzo Castaldo; Piazzetta Milù, Castellammare di Stabia, chef Luigi Salomone con i fondatori Michele e Lucia Izzo; Cuori di Sfogliatella, di Antonio Ferrieri, Napoli; Gallucci Nola, chef patissier Gennaro Langellotti; Casa del Nonno 13, S. Eustachio di Mercato S. Severino chef Alberto Annarumma; Lo Stuzzichino chef Mimmo De Gregorio; Cerasé, Vico Equense, maestro pizzaiolo Michele Cuomo; Moon Valley, Seiano di Vico Equense, chef patissier Guido Michele Langellotti; Cetaria Ristorante, Baronissi, Salvatore Avallone; Gran Caffé Napoli 1850, Castellammare di Stabia, Angelo Mattia Tramontano; Bertie’s Bistrot, Nola, chef Valentino Buonincontri; Amor Mio, Brusciano, chef Vincenzo Toppi
Ruah, chef Ciro La Marca, sous chef Giusy Di Castiglia; Pasta e… chef, Sant’Agata sui Due Golfi, Massalubrense (NA), chef Mario Pollio; Villa Zaira, Castellammare di Stabia, chef Maurizio Di Ruocco m; La Marinella, Positano (SA), chef Isaura Fertitta; Macelleria Maggiore, Pimonte, di Gino Donnarumma; Agriturismo Antico Casale Colli San Pietro, Piano di Sorrento (NA), di Mario Persico; Caseificio Coppola di Giuseppe Coppola, Moiano di Vico Equense (NA); Agriturismo Turuziello, Schiazzano, Massalubrense (NA) di Benedetto De Gregorio; Pasticceria Sirica, maestro pasticciere Sabatino Sirica; Emozionando, Salerno, di Nando Melileo; Sapori Vesuviani di Pasquale Imperato
Ed ancora: AIS Penisola Sorrentina, coordinamento Emanuele Izzo; Istituto Alberghiero “De Gennaro”, Vico Equense, preside Salvador Tufano, coordinamento allevi prof. Zenone Schirripa; Cantine Mediterranee Enzo Napolitano, Napoli; Solania, San Valentino Torio; La Torretta Olio EVO, Battipaglia di Maria Torretta (SA); Il Re della Pasta, Gragnano, di Giuseppe Abagnale; Riko Caffè, Napoli; Chiosit craft beer, Portici, di Maurizio Chiosi; Maeva Liquori, Sorrento; Agriconserve Rega; Maurizio Russo Liquori, Cava dei Tirreni, amm. Gianluca Russo.
Creazioni, competenze e preziosità di:
Lucifesta istallazioni luminose d’Autore e Luci d’Artista di Antonio Criscuolo; Villa Sole di Capri, Massalubrense; Icaro Le Gioie, Castellammare di Stabia, di Irma Carosella; Mondo Rame, Sant’Anastasia, di Luigi Gifuni.
Patrocini morali: Fondazione Giambattista Vico; Movimento Ecologista Europeo FareAmbiente; Città di Piano di Sorrento; Venerabile Arciconfraternita dei Pellegrini e Convalescenti della SS. Trinità; Basilica della SS Trinità di Piano di Sorrento; Accademia Belle Arti Nola; Dipartimento Cinematografia e Fotografia ABAN Nola; Slow Food Penisola Sorrentina e Capri; Circolo dei Cacciatori di Piano di Sorrento.

Appuntamento, dunque, nel verde dei Colli di San Pietro, zona dello splendido Castello Colonna e delle famose e prelibate coltivazioni locali di succose amarene, dei pomodori più dolci, dell’olio genuino, dei profumatissimi limoni e di tante altre squisite genuinità, davanti al meraviglioso mare della Costiera sorrentino-amalfitana, impreziosito dall’Arcipelago de Li Galli, con tante bontà appetitose e golose e tante iniziative mirate a fare star bene chi vi partecipa.
“Due giornate da vivere in libertà ed armonia, per condividere tutti Insieme autentiche gioie nel nome della solidarietà che unisce – sottolineano Teresa e Paola – perché il Bene è contagioso e noi siamo convinti che sia la più grande forza”.

– PROGRAMMA –

SABATO

ore 10,30, “Ridefiniamo la giovinezza” a cura di Paola Costagliola

ore 11,30 presentazione “Allah Akbar – Allah è il più grande!” edito da New Media, con l’autore Giuseppe De Simone e il giornalista Rosario Scavetta

ore 13,00 Pranzando sotto i glicini, gustosità genuine del Territorio e piatti della tradizione a cura degli chef Paola Fiorentino, Ciro La Marca e Giusy Di Castiglia e con la partecipazione straordinaria di Cuori di Sfogliatelle di Antonio Ferrieri con le sue infinite bontà top di alta qualità. Show di Giuseppe Coppola, Caseificio Coppola, Moiano di Vico Equense

ore 15,00 “La qualità della salute” a cura dell’Associazione regionale dei servizi sociali Happyholiday Onlus e Cral, Napoli. Interviene il presidente avv. Vincenzo Assanti

ore 16,00 “Acqua, fonte di vita e di benessere” evento Biofonte a cura della
dott. Rosalia Ciorciaro, biologa nutrizionista e con la collaborazione di Fabiola Starace e Amalia De Simone

Ore 17,00 Benessere: consulting gratuiti

ore 18,00 “Ritornare Giovani? Si può!”
Susy Troise, Centro benessere Amati, Napoli; Titti Troise, Niagara Spa, Napoli
dott. Vincenzo Grippo, specialista in
Medicina estetica
dott. Donatella Scarpa, biologa nutrizionista

ore 19,00 È di scena l’Arte sartoriale: sfilata a cura della Scuola di Moda Bassolino, Casoria (NA)

ore 20,00 “Perché”, spettacolo teatrale con Colomba Trombetta e Giovanna Piedipalumbo, da una libera elaborazione di Colomba Trombetta

ore 21,00 serata di Eccellenza, protagonisti gli Chef e gli artisti solidali de “Il Gusto e…” con la partecipazione della cantante e attrice Anna Capasso, madrina della kermesse

La Rosa di Gerico A.R.L Sant’Antonio Abate Cooperativa socio-culturale presenta “Per Amore….” recital del soprano Mariella Bozzaotre.

DOMENICA

ore 10,30 Antonio Volpe, Carlo Alfaro ed Adele Paturzo presentano il libro “L’Avvoltoio” di Giuseppe Petrarca, edito da Homo Scrivens. Partecipano i rappresentanti del Circolo Endas Penisola sorrentina

ore 11,30 presentazione del libro “Malasemenza” di Maria Elefante. Intervengono la prof. Maria Coppola, docente; dott. Paolo Vitiello, archeologo; conduce la dott. Giusi Somma. Letture di Francesca Annunziata, attrice. Presentato da “Armonia” Cooperativa socio-culturale in Sant’Antonio Abate, Na.

12,30 “Fidati di me” a cura dell’ I.C.S Silvio Pellico di Lettere, canto per lua migrazione Baresaque scritto da Ivana Giugliano

ore 13,00 Il Pranzo della Domenica: piatti caratteristici della Campania a cura degli chef Paola Fiorentino, Ciro La Marca e Giusy Di Castiglia. Show di Giuseppe Coppola, Caseificio Coppola, Moiano di Vico Equense. Coccole golose: i dolci della nonna

ore 15,00 “Nuove frontiere della formazione in estetica per la tutela della professionalità” evento ASEO, Accademia di Scienze Estetiche e Olistiche per la Formazione diretta da Rosa Bennio

ore 16,00 L’Architettura della Penisola sorrentina e della Costiera amalfitana, a cura dell’arch. Assunta Polcaro

ore 17,00 Benessere e Discipline olistiche, a cura di Domenico Credo

ore 18,00 Défilé a cura dell’istituto IIS Carlo Levi Enriquies, Portici, dirigente prof Antonietta Castigliano, Sezione Moda, referente prof Giovanni D’Ambrosio.

ore 19,00 “Perché”, replica spettacolo teatrale con Colomba Trombetta e Giovanna Piedipalumbo, da una libera elaborazione di Colomba Trombetta

ore 20,00 Santa Messa ai Colli, una tradizione che che si rinnova ogni anno da due secoli

ore 21,00 serata di Eccellenza al chiaro di luna con i fantastici chef e gli artisti solidali de “Il Gusto e…”. Interviene la cantante e attrice Anna Capasso, madrina della manifestazione

Danzando sotto le stelle: l’Associazione Musicale Luigi Denza e l’ I.T.I “Renato Elia” di Castellammare di Stabia, presentano il gruppo musicale UNITY creato e diretto dal maestro Mario Blasio con interventi musicali del maestro Espedito Longobardi

Il soprano Maria Movchan canta Napoli

Gennaro De Crescenzo per “Il Gusto e…”

Myosotis in concerto

Contrassegnato da tag , , , ,

Genova : dal 2 al 6 luglio 2018 si terrà il Iwicp Dance Weekgenova

La danza non va in vacanza, non ha bisogno di andarci e il perché è subito svelato: la danza è piacere assoluto per anima e corpo, una condizione di benessere psicofisico a cui è impossibile rinunciare, pertanto ben vengano le iniziative volte a coinvolgere le energie nella magia di Tersicore.

Perfettamente in linea con tutto ciò, l’artista Ciro Venosa, performer internazionale e validissimo organizzatore di eventi, terrá a Genova dal 2 al 6 luglio 2018, il Iwicp Dance Weekgenova, la prima edizione di un international workshop intensive contemporary project.

Alla residenza coreografica parteciperanno le special guest: Alice Valentin (Parigi), Joseph Tmim (Tel Aviv Israel), Lorella Formica (Milano) e l’art director Ciro Venosa (Genova). L’evento è indirizzato a ballerini e ad insegnanti che vogliono aggiornarsi, con approfondimenti negli stili Ballet Classic – Contemporary Dance, per i livelli: Beginner- Intermediate – Advance. Al termine dello stesso sono previste performance degli allievi partecipanti; una straordinaria opportunità per coloro i quali vi prenderanno parte. Gli interessati hanno la possibilità di iscriversi sino al 30 giugno prossimo. Per ulteriori info, regolamento ed iscrizioni rivolgersi ai seguenti indirizzi: gdsdancecompanyitalia@yahoo.itwww.gdsballettodigenova.com oppure telefonare a: +39 340 975 9458.

Il workshop planning è così strutturato: h. 9:30 Floor Barre Classic/Contemporary (rotating teachers); 10:30 Ballet Classic intermediate – Contemporary Dance advance (Lorella Formica – Alice Valentin); 12:00 Ballet Classic advance – Contemporary Dance intermediate (Lorella Formica – Alice Valentin); 14:00 Contemporary Lab. Choreography advance – Contemporary Dance beginner (Ciro Venosa – Joseph Tmim); 15:30 Contemporary Dance intermediate/advance Joseph Tmim.

Area Kids 8/11 anni: 14:00 Ballet Classic; 15:30 Modern/Contemporary. I docenti sono: Lorella Formica, Anna Amelio, Ciro Venosa.

Contrassegnato da tag , ,

INTERNATIONAL EXCELLENCE AWARDS: Seconda edizione del premio Eccellenze mondiali

Una serata speciale per premiare le eccellenze mondiali che, con passione e professionalità, hanno dato lustro alle proprie categorie professionali.

Si terrà mercoledì 30 maggio (alle ore 21), nell’incantevole scenario del Club Damiani di Pozzuoli (Napoli), la seconda edizione della manifestazione – ideata da Gianfranco Unione, con la direzione artistica di Luciano Carino – per celebrare i successi di esponenti di spicco del Mondo dell’Arte, della Medicina, della Moda, del Giornalismo, del Cinema, della TV, del Design, dell’Imprenditoria, del Sociale e della Musica.

Prevista la presenza di grandi artisti di livello mondiale e un parterre prestigiosissimo che vedrà alternarsi sul palco, insieme ai vincitori, dieci bellissime modelle professioniste provenienti dalle passerelle di tutto il mondo.

Ruolo centrale avrà anche la musica con l’esibizione di uno dei protagonisti più di tendenza sulla scena artistica planetaria.

Presenta la manifestazione Stefania Maria. Défilé di moda Marina Corazziari (che ha anche disegnato e realizzato i premi) – Vicoli Santi by Luciano Esposito – Bruno Unione Sartoria Roma. Il trucco/parrucco sarà curato dallo Staff HM Makeup Italy.

Per gli ospiti della serata – ad inviti – sono previste degustazioni gourmet ispirate al tema dell’evento con l’accompagnamento di vini pregiati.

L’evento – ideato ed organizzato dalla Gianfranco Unione International Management, con la direzione artistica di Luciano Carino – conta il sostegno dei nomi di spicco dell’imprenditoria nazionale. Tra questi: Villa del Sole; Rosso Pomodoro Puglia di Antonello Natuzzi; Hotel Murmann di Giovanni Cozzolino; Blue on Blues tessuti di Mario Cozzolino; Istituto tecnico Alberghiero San Giorgio di Carolina Amato; Azienda vinicola Sorrentino del dott. Giuseppe Sorrentino; Scacco Matto Produzioni; Like Comunication di Franco Fioroni; Mojtello di Fabio Rinaldi; HM Make-up Italy di Luciano Carino; Alfredo De Luca, sarto camiciaio; Zollo maestri oleari di Luigi Gallico; TSM di Ciro Guarino; Michele Setaro, vini. Foto della serata: I Tranchese Fotografi. Area Sponsorship Management: Anna Rubino.

I premi Intenational Exellence Awards 2018 andranno a :
Moda: ​ ALESSIO VISONE – BRUNO UNIONE
Arte: ​ ZHAO HAITAO – EDOARDO TRANCHESE
Tv: ​ MIRIAM CANDURRO – DAVIDE DEVENUTO
Cinema: ​ GIUSEPPE ALESSIO NUZZO
Giornalismo: ​ ROSSANA RUSSO
Medicina: ​ RAFFAELE CECCARINO
Design: ​ MAURIZIO MARTINIELLO – ZHANG HETIAN
Imprenditoria: ​ MARIO COZZOLINO – ANTONELLO NATUZZI – GIANNI COZZOLINO- CIRO GUARINO
Musica : RENE’ SOLER PEDRAZA-PINO INGROSSO
Sociale : ANNA DI BIASE
Premio speciale alla Carriera all’attore Maltese NARCY CALAMATTA

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,

PASSIONI SENZA FINE 2.0 Torna il radiodramma sul web di Giuseppe Cossentino

Dal 25 Maggio è tornata in onda su Youtube e in contemporanea su Facebook sulla pagina ufficiale dell’agenzia di stampa nazionale Massmedia Comunicazione, la prima soap opera radiofonica italiana sul web “Passioni Senza fine 2.0 di Giuseppe Cossentino. La fiction dei sentimenti e degli intrighi, più amata dagli internauti, dopo due anni di pausa e ben 100 episodi riapre i battenti. Il 2.0 rimanda all’evoluzione delle storie dei protagonisti, alcuni anni dopo.

La serie, tutta da ascoltare è un successo a livello internazionale, vincitrice di tanti riconoscimenti e premi come tanti oscar del Web ai Rome Web Awards come miglior Web Soap e quest’anno una nuova vittoria con un oscar del web di merito come miglior sceneggiatura drammatica. Un vero microcosmo di storie sociali, tenere, drammatiche, a volte comiche e struggenti. Giuseppe Cossentino, vera anima dell’intero progetto ha voluto dare a questa nuova stagione un’impronta ancora più sociale dell’Italia di oggi, attraversata dalla crisi economica, dallo spettro del terrorismo, alla violenza domestica e sessuale, sino ad arrivare all’abuso su minori, al bullismo, all’omofobia e la lotta dei diritti civili.

Come al solito, al centro delle vicende, ci saranno amori impossibili messi a dura prova dalla differenza d’età e dal tarlo del tradimento e saranno il pretesto per raccontare temi delicati ed attuali, con un tocco sempre ironico, leggero e mai superficiale.

Accanto, allo storico personaggio di Ginevra ( interpretato da Maria Rosaria Virgili) ci sarà l’attore James La Motta, nel ruolo storico di Fabio De Santis, figlio tormentato e sfortunato in amore da sempre con seri problemi di alcolismo, che darà vita nel corso delle puntate a vari personaggi della vicenda ed è il vocal coach ufficiale di questa stagione. Con loro graditissimi ritorni e new entry, come l’attore Fabio Sacco, nel ruolo di Brando Buonocore, un eroe romantico di altri tempi, il ritorno graditissimo della storica eroina romantica Laura De Santis, interpretata dall’attrice Claudia Conte e l’ingresso di una nuova dark lady che avrà la voce dell’attrice Gigliola Salvadori. Con loro amici, mariti, mogli, amanti, nemici e parenti che avranno le voci di Noemi Cognigni, Andrea Calanca, Anna Soares De Oliveira, Giovanni Pascale con la partecipazione speciale dell’attore Nunzio Bellino, reduce dal clamoroso successo mediatico del corto sociale Elastic Heart. Insomma, come sempre un cast di validi professionisti della scena nazionale che si alterneranno ai microfoni per dare vita alle nuove 10 puntate, che promettono storie forti e colpi di scena.

Dopo Emanuela Tittocchia, Lorenzo Patanè e Marco Cassini, non mancheranno nuove special guest attori noti ed amati dal grande pubblico che avranno storie autonome e robuste che si intrecceranno alle storie del cast fisso come la signora del palcoscenico, del cinema e della tv, l’attrice Guia Jelo. Basti pensare a Turi Ferro che l’ha lanciata, a Giorgio Strehler che l’ha voluta con sé al Piccolo di Milano, a Pasquale Squitieri che l’ha diretta nel film Corleone e allo stesso Marco Ferreri che in Chiedo Asilo l’ha scelta a fianco di Roberto Benigni. Poi teatro, tanto teatro, alternato al cinema. E le fiction televisive: da La Piovra, Agrodolce, Incantesimo, a Il commissario Montalbano, per approdare al Bello delle Donne nel ruolo di zia Rosy.

e l’attore e doppiatore Fabio Mazzari, volto e interprete indimenticabile della prima soap opera italiana di Canale 5 Vivere, nel ruolo di Alfio Gherardi.

In alcune puntate non mancherà il ritorno di due potenti ed amatissime voci storiche come l’attrice Guendalina Tambellini e Jessica Resteghini, nei rispettivi ruoli di Lavinia e Daria/Gloria Greco.

La locandina ufficiale della serie è a cura del graphic designer Danilo Riciputo, mentre le musiche sono di Eugenia Marino e la consulenza web a Simone Casalino.

Contrassegnato da tag , , ,

Andrea Sannino – presenta a Napoli il nuovo album “Lassame cu tte”

È uscito da pochi giorni il nuovo videoclip, del nuovo brano di Andrea Sannino, on line dallo scorso 18 maggio, già divenuto un successo con più di 100mila visualizzazioni, mentre cresce l’attesa per l’uscita del nuovo disco “Andrè” che sarà in distribuzione dal 1 giugno.

A tre anni di distanza dal fortunatissimo album d’esordio “Uànema” e dal fenomenale successo di ‘Abbracciame’, brano da milioni di visualizzazioni e da anni stabilmente ai vertici delle classifiche di Spotify dedicate alla musica napoletana, il cantante e attore campano Andrea Sannino torna con “Andrè”, un lavoro ancor più personale, a partire dal titolo! L’album sarà in distribuzione il prossimo 1 giugno e verrà presentato a Napoli presso lo spazio eventi della Feltrinelli in piazza dei Martiri alle 17.

Ad anticipare l’uscita del disco, è “Lassame cu tte”, una ballata romantica, che è on air e su tutte le piattaforme digitali dallo scorso 18 maggio. Insieme al singolo Lassame cu tte è disponibile, sempre dal 18 maggio, anche il videoclip del brano la cui regia è firmata da Francesco e Sergio Morra. La sceneggiatura del video trae spunto dalle influenze musicali che Andrea Sannino ha avuto nel suo percorso di crescita e come artista, e rende altresì omaggio ad un gruppo musicale a lui caro: i Simply Red.

Lassame cu ‘tte (A.Sannino – M.Spenillo)

Miezzo ‘a tutta chesta gente, ca nun po’ sapè

simmo niente ma pe’ nuie, simmo io e te

io cù tutta chesta gente ma che parlo a ‘ffà

tanto tu sai tutte cose, ‘e silenzi e ‘a verità

e cammino senza tiempo, senza ‘na città

vaco addò me porte ‘o viento ma me porte sempe ‘cca

addò nun è mai fernute

Lassame cu tte

ancora pe’ vede

cu l’uocchie tuoie l’ammore

lassame cu tte

pecchè tu non ossaie

ma ‘o tiempo passe e tu nun passe mai

qual’ammore è ammore overo, si nun te fa suffri ?

cagne ciento vote strade e sape sempe addò adda ‘i

e si pure me fa male, famme arricurdà

quanne me vulive bene

quanne c’erema tuccà

… ma pecchè te voglio ancora?

Lassame cu tte

ancora pe’ vede

cu l’uocchie tuoie l’ammore

lassame cu tte

pecchè tu non ossaie

ma ‘o tiempo passe e tu nun passe mai

Lassame cu tte

ancora pe’ vede

cu l’uocchie tuoie l’ammore

lassame cu tte

pe’ quanta strada fai

l’ammore overo nun fernesce mai.

Prodotto e distribuito dalla Zeus Record

Produzione artistica _Mauro Spenillo&Pippo Seno

Arrangiamenti _Mauro Spenillo

Collaborazione agli arrangiamenti _Pippo Seno

Registrato e mixato alla Zeus Record (Na) da Espedito e Ciro Barrucci

Mastering _Antonio Baglio

Contrassegnato da tag , , , , ,

International Tattoo Fest 2018: a Napoli i migliori artisti del tatuaggio da tutto il mondo

Aperitif party, breaking battle e contest con la musica dal vivo dei dj Frank Carpentieri, Pj Jonson e Ggno, Marco Corvino, Hollen, dj Uncino, Max Bucci e Oyoshe. Si ride con Mino Abbacuccio di “Made in Sud”. Ed ancora writer, attività benefiche, laboratori per bimbi e tanto cibo alla Mostra d’Oltremare dal 25 al 27 maggio

Tre giorni all’insegna del puro divertimento alla Mostra d’Oltremare di Napoli per l’atteso appuntamento con l’International Tattoo Fest. La convention, organizzata da Costattoo (alias Costantino Sasso), si terrà da venerdì 25 a domenica 27 maggio e ospiterà 300 tra i migliori maestri dell’arte su pelle che giungeranno da ogni parte del mondo per sfidarsi a colpi di creazioni live in entusiasmanti contest presentati da Emis Gallo sulle note del dj Frank Carpentieri (per info http://www.tattoonapoliexpo.it).

LA CULTURA DEL TATUAGGIO. Un appuntamento atteso sia da coloro che hanno già il corpo segnato da opere d’arte su inchiostro, sia per i numerosi curiosi che vogliono avvicinarsi a questo mondo. Il Tattoo Fest, infatti, punta sempre ad un approccio culturale al tatuaggio, osservando tutti i vincoli igienico-sanitari, valorizzando le opere degli artisti tatuatori.

ARTISTI DI FAMA MONDIALE. Durante questa tre giorni gli oltre 10 mila visitatori che annualmente riempiono il polo fieristico di Fuorigrotta potranno curiosare tra gli stand che, in piccolo, riproducono gli studi degli acclamati artisti. Tra i tanti ci saranno Kasala Sanele (Australia), Matatiki (Samoa), Big Meas (USA), Thomas Carlijarlier (Francia), Matteo Pasqualin (Italia), Samuele Briganti (Italia), El Bara (Spagna), Murilo (Brasile) e molti altri provenienti anche dalla Polynesia, Russia, Argentina e da tutta Europa.

TANTA MUSICA. Il filo conduttore sarà la musica. Casse ad alto volume venerdì dalle 13 per l’aperitif party nel Giardino dei Cedri, all’esterno del padiglione, con i dj set di Pj Jonson e Ggno, Marco Corvino, Hollen e dalle 21 la live performance di Dario Rossi. Una giornata condita anche dalla comicità di Mino Abbacuccio di Made in Sud con il suo personaggio “il tatuatore Sbaglio”.

FREESTYLE E GRAFFITI. Sabato è il momento di Back to the Style che in collaborazione con Let’s groove coordinerà all’interno della convention un battle di breaking 2 contro 2, gara alla quale chiunque può iscriversi. In contemporanea Mr.Pencil e Zeus40 saranno impegnati nella creazione di un gigante graffito durante l’evento. Il tutto condito dalla musica degli X35, dj Uncino, Max Bucci e Oyoshe. Dalle 20 gli attesissimi contest con la sfilata dei migliori tattoo realizzati durante la giornata.

GRAN FINALE. La giornata conclusiva sarà condita ancora da buona musica con i The Steel, Hard Rock band napoletana, ed il contest che decreterà i tatuaggi vincitori di questa edizione. Per tutta la durata del festival il Gablis Circus metterà in mostra la propria arte tra pole dance e performance su tessuti aerei e cerchi.

ALTRE INIZIATIVE. Non mancheranno come di consueto i laboratori dedicati ai più piccoli tra colori, body e face painting. Tanta musica nel Giardino dei Cedri a cura di Radio Capri, dove saranno presenti numerosi stand e apecar con prodotti della tradizione partenopea e non solo. La convention, inoltre, sarà anche una occasione per sensibilizzare i partecipanti al sociale. Saranno presenti, infatti, le associazioni “Scarpetta rossa” e “Fondazione Telethon” con dei gazebi per presentare le loro iniziative benefiche, e sarà possibile partecipare alla raccolta fondi per poter acquistare un macchinario terapeutico per Alessandro Di Mauro, un giovane tetraplegico (info su http://www.facebook.com/donate/1004944469653095).

Biglietti su http://www.tattoonapoliexpo.mytickets.it

Contrassegnato da tag , , , , , ,

Caracciolo Gold Run: Boom di presenze alla gara podistica di Piazza Plebiscito

Si è conclusa con grande successo la 18^ edizione della CARACCIOLO GOLD RUN, la manifestazione podistica di Napoli a cura dell’A S D Napoli Sport Events, in collaborazione con la FIDAL Campania e con il Patrocinio del Comune di Napoli.
Tante le novità di questa edizione a partire dal ritorno nella storica piazza Plebiscito, al nuovo percorso di 15 km che da piazza Plebiscito ha portato gli atleti a raggiungere Fuorigrotta per rientrare in volata finale al traguardo sito di fronte lo splendido Palazzo Reale.

Prima del fischio di inizio emozionante esibizione della fanfara dell’esercito sulle note dell’inno nazionale e lancio di palloncini colorati che hanno reso il cielo di Napoli ancora più azzurro.
La gara, valida per il titolo regionale di corsa su strada ha superato i numeri (già ottimi) dello scorso anno con quasi 800 atleti tesserati partecipanti alla gara, dimostrando come la gara napoletana possa essere di grande attrattiva per tutti gli atleti nazionali.
A farla da padroni, come per le precedenti edizioni, gli atleti africani. Per la categoria maschile il gradino più alto del podio è stato assegnato al Keniano Paul Tiongik che ha tagliato il traguardo in 45 minuti, secondo Kisorio e terzo Kyaka.
Per la categoria femminile al primo posto Jerotic, seconda Benlafkir e terza Jeruto Lagat.
Grande riscontro anche per la Walk of Life che parallelamente con una grande folla colorata di blu (le maglie Telethon) ha percorso i 3 km di percorso amatoriale, per gridare forte il suo impegno per la ricerca.
Presenti anche il Sindaco Luigi Magistris e l’assessore allo sport Ciro Borriello, a sostegno dei due eventi, ricchi non solo di podismo, ma di tanto sano sport e soprattutto di salute. L’associazione UNDERFORTY WOMAN BREAST CARE ONLUS, associazione che mira alla prevenzione, la diagnosi e la cura del tumore al seno nelle giovani donne, ha realizzato nella sola giornata di sabato con la supervisione del suo presidente Maria Conte, 102 visite (50 di queste sotto i 40 anni) tra cui 3 sono risultati casi sospetti che verranno tenuti sotto controllo dall’Associazione mediante la Direzione Scientifica del dottor-oncologo Massimiliano D’Aiuto. Ciò fa pensare come spesso la prevenzione venga sottovalutata, ma grazie ad eventi dal valore socio culturale come la CARACCIOLO GOLD RUN si può cercare di lanciare un messaggio per una creazione di una nuova mentalità e magari provare anche a salvare delle vite.
Nel Villaggio erano inoltre presenti altre attività di prevenzione a cura dei Cavalieri dell’Ordine di Malta.
Tante attività per i più piccoli con gonfiabili offerti dallo sponsor tecnico Givova, i calci di rigore offerti da Mondo Convenienza, l’animazione a cura della Cooperativa sociale “Il Tappeto d’Iqbal”, le attività sportive con dimostrazioni di taekwondo a cura dell’asd il Falco, esibizioni di ginnastica artistica, karate e tanta musica.
Presenti anche stand degli sponsor Jambo 1 e Ferrarelle che ha omaggiato atleti e pubblico con i suoi prodotti.
La manifestazione ha dimostrato di rappresentare ancora dopo 18 edizioni il cuore pulsante della città grazie all’ampia partecipazione di atleti ma anche e soprattutto di giovani, bambini, adolescenti che hanno colorato Piazza Plebiscito sotto il motto “preferisco perdere ma non imbrogliare”.

Contrassegnato da tag , , , ,

ENZO AVITABILE & BOTTARI JAMES SENESE NAPOLI CENTRALE LUCHÈ 11  GIUGNO 2018 NOISY NAPLES FEST 2018

Tutto pronto per l’apertura della nuova stagione del Noisy Naples Fest 2018; Lunedì 11 Giugno alle ore 20:30 infatti, l’Etes Arena Flegrea accoglierà tutti i napoletani (e non solo) per una grande festa popolare a ingresso libero.

Una serata all’insegna della musica, naturalmente, ma anche della socializzazione e dell’intrattenimento.

Già confermata la presenza di Enzo Avitabile con i Bottari, di James Senese Napoli Centrale e di Luchè che daranno vita a tre suggestivi e coinvolgenti live.

Questa “prima”, subito accolta con entusiasmo da Mario Floro Flores, è stata fortemente voluta dal neo Direttore Generale dell’Arena Claudio De Magistris che spiega: “Per presentare l’Arena Flegrea come punto di riferimento assoluto della musica e dello spettacolo del Sud Italia non potevamo che iniziare così: Enzo Avitabile e i Bottari, James Senese Napoli Centrale, Luchè.

C’è Napoli Nord, c’è il Sud, c’è la tradizione popolare e l’hip hop, c’è il ritmo e la parola, c’è il soul, il funk, il jazz, il rap, il sound più attuale, c’è la world music.

Un concerto straordinario, una festa mediterranea, un evento imperdibile e aperto a tutti.

Intanto prosegue a ritmo serrato la prevendita dei live previsti dal ricco cartellone del Noisy Naples Fest 2018: dopo l’annunciato sold out di Sting (30 Luglio) è corsa al biglietto per i concerti di Bonobo (12 Giugno), Noel Gallagher’s High Flying Birds (21 Giugno), Coez (29 Giugno), Paul Kalkbrenner (30 Giugno), Benji & Fede (7 Luglio) Kasabian (15 Luglio).

Contrassegnato da tag , , , , , , , , ,
Annunci