MERIDONARE promuove “Movinto” per i giovani Universitari napoletani

La cooperativa senza scopo di lucro F2, costituita da studenti universitari e giovani in formazione che ha come obiettivo il miglioramento delle condizioni economiche, sociali e professionali per i suoi utenti, e la start up MERIDONARE della Fondazione Banco di Napoli, insieme per promuovere il progetto “Movinto”. Il progetto sarà presentato giovedì 12 maggio alle ore 10,30 presso il chiostro di San Marcellino, facoltà di Scienze Politiche Federico II. La sua filosofia è racchiusa tutta nel nome: dal Moving To al Move In o Move into, alla base dell’idea c’è il movimento che una comunità compie insieme verso un miglioramento.
Un utente utilizzerà Movinto per cercare un alloggio, accedere a promozioni e offerte in relazione alle sue passioni, ricevere assistenza didattica, sapere dove poter andare la sera con i suoi amici, cercare un lavoro e accrescere le proprie relazioni. Facile, veloce e soprattutto completo, il progetto Movinto desidera porre al centro lo studente e proporre una soluzione ad ogni sua esigenza che sia appetibile, fruibile dalle masse e affidabile. Per la realizzazione di questo progetto sulla piattaforma di Meridonare.it occorre raggiungere la cifra di 25mila euro sia attraverso le donazioni va web ma anche attraverso un Donamat messo a disposizione dalla Start Up figlia della Fondazione Banco Napoli.

Movinto è la prima multiservices orientata al giovane in formazione nella fascia di età 18-35 anni e nasce per essere una community costituita da studenti universitari, giovani e professionisti accomunati nei bisogni e nelle esigenze che insieme colmano il gap dei bisogni e puntano al miglioramento della loro condizione. Attraverso un portale (www.movinto.it) e una applicazione per smartphone e tablet (Movinto), sarà possibile accedere a tutti i servizi comodamente da casa oppure ovunque ci si trovi e conoscere, attraverso i servizi di geolocalizzazione i “Movinto Point” , dove poter trovare un’opportunità oppure un vantaggio; ci si potrà relazionare con gli utenti che utilizzano i servizi e sviluppare sistemi di carpooling per accedere agli stessi; si potrà ricevere assistenza didattica scaricando appunti gratuitamente oppure rivolgendosi a dei tutor rappresentanti dagli stessi utenti Movinto “certificati”; uno studente Erasmus Incoming potrà prenotare servizi di pickup all’aeroporto, corsi di lingua oppure inserirsi facilmente nel tessuto cittadino mediante la rete partner e utenti che conoscerà su Movinto.

Advertisements
Contrassegnato da tag , , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: